Paolo Ruffini – Tv2000

Paolo Ruffini – Tv2000

(Nato a Palermo nel 1956)

Uomo Rai, ogni mattina si è chiesto chi glielo ha fatto fare di lasciare la sua poltrona di direttore di Rai 3 (fra l’altro aveva vinto la causa ed era stato reintegrato) per andare a soffrire come direttore de La7. A Viale Mazzini non aveva fatto male, anche se più che un esperto di programmi tv era un buon gestore di casi politici. La Dandini e lo stesso programma di Fazio e Saviano sono gli esempi più eclatanti. A La7 ha faticato ad ambientarsi. L’ex amministratore delegato Stella, però, lo aveva messo sulla graticola: aveva l’esigenza di arricchire la rete di programmi. E soprattutto di talent, sperando di trovarne di nuovi, e non solo ex Rai3. Possibilmente meno politicizzati. Comunque è una persona disponibile, rispettosa e ha un ottimo livello culturale (cosa rara in tv) ed è sempre disponibile ad ascoltare nuovi progetti. Con il nuovo editore de La7, Urbano Cairo, non si è mai preso e infatti dopo un anno ha levato le tende e ha sfruttato la sua parentela con il cardinale Ernesto Ruffini per approdare alla direzione di Tv2000 e Radio InBlu, canali della Cei, la Conferenza episcopale italiana.

Correlati

07/11/2014 13:03
(Nato a Palermo nel 1956) Uomo Rai, ogni mattina si è chiesto chi glielo ha fatto fare di lasciare la sua poltrona di direttore di Rai 3 (fra l’altro aveva vinto la causa ed era stato reintegrato) per andare a soffrire come direttore de La7. A Viale Mazzini non aveva fatto male, anche se più […]
11/10/2017 14:35
La giornalista, che lo scorso mese è stata scelta come volto femminile del canale ai recenti palinsesti, presentati a Milano, ha rassegnato le proprie dimissioni per passare alla comunicazione di Poste Italiane. Così Marco Castoro su "Il Mattino".
03/07/2016 13:04
Dopo anni di attesa lo Stato avrà il canale digitale. Sarà visibile in quasi tutta Italia e costerà 2,1 milioni di euro all’anno (a noi). Così Aldo Fontanarosa sul quotidiano “La Repubblica”.