Mauro Mazza – Rai

Mauro Mazza – Rai

(Nato a Roma nel 1955)

È stato direttore di Rai1. Era arrivato all’ammiraglia di Viale Mazzini dal mondo del giornalismo e questo si sentiva molto: non è mai riuscito a dare una sua impronta alla rete. Non è un cuor di leone, basta vedere come ha gestito le vicende Celentano a Sanremo e la striscia quotidiana di Giuliano Ferrara. Non è esperto di prodotto, molto più della Lazio e forse non a caso faceva lavorare così tanto il compagno di tifo Pino Insegno. È invece più controversa la sudditanza psicologica dai grandi produttori, in particolare Lucio Presta, con il quale però ha portato a casa risultati molto buoni con il Festival di Sanremo. Sfrutta il suo periodo di celebrità per condurre trasmissioni in radio e scrivere libri. Dove lo trova il tempo?

Correlati

05/09/2014 10:04
(Nato a Roma nel 1955) È stato direttore di Rai1. Era arrivato all’ammiraglia di Viale Mazzini dal mondo del giornalismo e questo si sentiva molto: non è mai riuscito a dare una sua impronta alla rete. Non è un cuor di leone, basta vedere come ha gestito le vicende Celentano a Sanremo e la striscia […]
30/10/2013 11:02
(Nato a Roma nel 1955) È stato direttore di Rai1. Era arrivato all’ammiraglia di Viale Mazzini dal mondo del giornalismo e questo si sentiva molto: non è mai riuscito a dare una sua impronta alla rete. Non è un cuor di leone, basta vedere come ha gestito le vicende Celentano a Sanremo e la striscia […]
20/05/2013 16:22
(Nato a Roma nel 1955) È stato direttore di Rai1. Era arrivato all’ammiraglia di Viale Mazzini dal mondo del giornalismo e questo si sentiva molto: non è mai riuscito a dare una sua impronta alla rete. Non è un cuor di leone, basta vedere come ha gestito le vicende Celentano a Sanremo e la striscia […]
03/04/2013 12:30
(Nato a Roma nel 1955) È stato direttore di Rai1. Era arrivato all’ammiraglia di Viale Mazzini dal mondo del giornalismo e questo si sentiva molto: non è mai riuscito a dare una sua impronta alla rete. Non è un cuor di leone, basta vedere come ha gestito le vicende Celentano a Sanremo e la striscia […]
21/03/2013 19:04
(Nato a Roma nel 1955) È stato direttore di Rai1. Era arrivato all’ammiraglia di Viale Mazzini dal mondo del giornalismo e questo si sentiva molto: non è mai riuscito a dare una sua impronta alla rete. Non è un cuor di leone, basta vedere come ha gestito le vicende Celentano a Sanremo e la striscia […]
17/11/2012 12:00
(Nato a Roma nel 1955) È stato direttore di Rai1. Era arrivato all’ammiraglia di Viale Mazzini dal mondo del giornalismo e questo si sentiva molto: non è mai riuscito a dare una sua impronta alla rete. Non è un cuor di leone, basta vedere come ha gestito le vicende Celentano a Sanremo e la striscia […]
24/10/2012 09:31
(Nato a Roma nel 1955) È stato direttore di Rai1. Era arrivato all’ammiraglia di Viale Mazzini dal mondo del giornalismo e questo si sentiva molto: non è mai riuscito a dare una sua impronta alla rete. Non è un cuor di leone, basta vedere come ha gestito le vicende Celentano a Sanremo e la striscia […]
22/06/2012 13:00
(Nato a Roma nel 1955) È stato direttore di Rai1. Era arrivato all’ammiraglia di Viale Mazzini dal mondo del giornalismo e questo si sentiva molto: non è mai riuscito a dare una sua impronta alla rete. Non è un cuor di leone, basta vedere come ha gestito le vicende Celentano a Sanremo e la striscia […]
11/10/2018 11:00
Su Rai1 ascolti Italia-Ucraina 5,8 milioni e 23,2%. Su Canale5 Poveri ma ricchi 2,7 milioni e 11,8%. Su Rai3 Chi l’ha visto? 2,1 milioni e 10,3%. Su Italia1 Le Iene Show 1,825 milioni e 10,1%. Su Rai2 Piacere sono un po’ incinta 1,811 milioni e 7,7%. Su Rete4 Segreto 1,4 milioni e 6,4%. Su La7 Atlantide 476mila e 2,3%. In sovrapposizione Sciarelli 9,8%, Iene 8,5%, Lopez 7,75%.