Auditel

Nome: Auditel

Anno di fondazione: 3 luglio 1984

Prima rilevazione: 7 dicembre 1986

Proprietari: Rai (33%), Mediaset (33%), UPA – Utenti Pubblicità Associati (33%), FIEG – Federazione Italiana Editori Giornali (1%)

Presidente Cda: Andrea Imperiali (UPA)

Panel: 15.600 famiglie

Auditel è la società che rileva i dati degli ascolti televisivi, pubblicandoli ogni giorno intorno alle 10 del mattino. AGB Nielsen, per conto di Auditel, ha installato nelle case delle famiglie campione un meter, che registra costantemente quale canale è sintonizzato sul televisore. Da cui poi vengono estratti i dati d’ascolto.

Le emittenti sotto osservazione, oltre a quelle dei soci di maggioranza Rai e Mediaset, sono: Sky, DeAgostini Editore, Digicast, Discovery, Disney, Elemedia, Espn, Eurosport, Fox, Mtv, Turner, Viacom, Rtl 102.5.

Il programma più visto nella storia di Auditel è stata la semifinale dei Mondiali di Italia ’90, Italia-Argentina, il 3 luglio 1990 con 27,5 milioni di telespettatori e una share media dell’87,25%.

 

Ascolti tv analisi 30 dicembre: vince Coletta, Bocci e Frassica perdono (ma non crollano), sorprende il ‘puro’ Forrest Gump. Plauso all’operaia Gentili
Una prima tv francese fa meglio della fiction di produzione di Canale5, Fratelli Caputo, che cala di un punto rispetto all’esordio. Il vero fenomeno è Forrest Gump su Italia1, mentre chiude bottega più che onorevolmente Massimo Ranieri sulla terza rete.
Pubblicato il 31/12/2020 13:01 in AUDITEL
Argomenti: - - -