Auditel

Nome: Auditel

Anno di fondazione: 3 luglio 1984

Prima rilevazione: 7 dicembre 1986

Proprietari: Rai (33%), Mediaset (33%), UPA – Utenti Pubblicità Associati (33%), FIEG – Federazione Italiana Editori Giornali (1%)

Presidente Cda: Andrea Imperiali (UPA)

Panel: 15.600 famiglie

Auditel è la società che rileva i dati degli ascolti televisivi, pubblicandoli ogni giorno intorno alle 10 del mattino. AGB Nielsen, per conto di Auditel, ha installato nelle case delle famiglie campione un meter, che registra costantemente quale canale è sintonizzato sul televisore. Da cui poi vengono estratti i dati d’ascolto.

Le emittenti sotto osservazione, oltre a quelle dei soci di maggioranza Rai e Mediaset, sono: Sky, DeAgostini Editore, Digicast, Discovery, Disney, Elemedia, Espn, Eurosport, Fox, Mtv, Turner, Viacom, Rtl 102.5.

Il programma più visto nella storia di Auditel è stata la semifinale dei Mondiali di Italia ’90, Italia-Argentina, il 3 luglio 1990 con 27,5 milioni di telespettatori e una share media dell’87,25%.

 

Ascolti tv analisi 15 settembre: Floris, Berlinguer e Giordano in crisi. In access De Benedetti batte Renzi e Boschi
In una serata in cui la replica de Il Commissario Montalbano ha battuto A Star Is Born e Boss in Incognito6 (confermatosi a buon livello), sorprende la flessione dell'approfondimento. Eppure non c'è il calcio ed i temi non mancano... I talk fanno un po' meglio in access e Gruber vince facile.
Pubblicato il 16/09/2020 12:55 in AUDITEL
Argomenti: - -
Ascolti tv analisi 14 settembre: Signorini parte male, picco con Matilde Brandi. Meloni non aiuta Porro, Salvini non basta a Palombelli
Una faccenda delicata a 3,7 milioni e il GFVip a 3,4 mln nel periodo in sovrapposizione. Picco del reality con l'ingresso nella casa di Matilde Brandi. Nottata moscia, sotto il 30%. Attacco al Potere 2 batte Il Fidanzato di mia sorella. Iacona sul Covid stronca Porro e Meloni. In access Palombelli parte con Salvini, ma vince Gruber con Travaglio. Staccati Moreno e Zingaretti.
Pubblicato il 15/09/2020 13:05 in AUDITEL
Argomenti: - - - -
Ascolti tv analisi 13 settembre: Favino batte Azzolina (by D’Urso e Merlino). I Motori di Sky rintronano la Venier
Nella sfida tra la melassa e la peperonata - su Rai1 A casa tutti bene a 14,5% e 2,7 milioni e su Canale 5 'Live Non è la D'Urso' a 14,5% e 2 milioni - vince la proposta by Muccino dell'ammiraglia pubblica. Sul podio la prima tv di Italia1 batte quella di Rai3, ma fa bene anche Myrta Merlino con l'onnipresente ministra. F1 e MotoGp ammosciano Domenica IN.
Pubblicato il 14/09/2020 13:05 in AUDITEL
Argomenti: - - -