Pubblicato il 03/04/2018, 11:00 | Scritto da Emanuele Bruno

Ascolti Tv 2 aprile tutti i dati: Montalbano 6,5 milioni, Emigratis 2,1, Exodus 2. Bene Bevilacqua

Ascolti Tv 2 aprile tutti i dati: Montalbano 6,5 milioni, Emigratis 2,1, Exodus 2. Bene Bevilacqua
Su Rai1 per la replica de Il sorriso di Angelica ascolti a 6,575 milioni e 28,34%, su Italia1 Emigratis 2,1 milioni e 10,2%. Su Canale 5 Exodus-Dei e Re 1,993 milioni e 10,2%, su Rai2 Boss in incognito 1,428 milioni e 5,8%, su Rai3 Report 1,221 milioni e 5,04%, su Rete4 Sfida tra i ghiacci 760mila e 3,2%, su La7 Atlantide 442mila e 1,9%.

Ascolti tv dinamiche: ha corso sempre in testa Montalbano, con EmiGratis che alle 22.05 ha superato il film di Canale 5 (in testa però nel finale)

Nella giornata del lunedì dell’Angelo, la serata tv tornava ad avere una composizione ed un andamento più standard degli ascolti . In prima serata Rai1 programmava una replica de Il commissario Montalbano (Il sorriso di Angelica, l’episodio in cui Salvo tradisce la sua Livia cedendo al fascino di tale Angelica Cosulich, interpretata da Margareth Madè) che si trovava contro un film firmato Ridley Scott, Exoudus-Dei e Re su Canale 5. C’erano poi su Italia 1 la terza puntata della nuova edizione di Emigratis, con Pio ed Amedeo a imperversare, mentre su Rai3 c’era la terza puntata di Report versione Sigfrido Ranucci. Le altre proposte generaliste? Su Rai2 tornava il format buonista Boss in Incognito, su Rete4 c’era la pellicola action Sfida Tra i ghiacci e su La7 Andrea Purgatori con Atlantide.

Ecco in dettaglio come stamane Auditel, considerato il numero di spettatori raggiunti, ha messo in fila le proposte delle principali emittenti generaliste.

Su Rai Uno per Il commissario Montalbano, Il sorriso di Angelica, con Luca ZingarettiPeppino Mazzotta, Angelo Russo e Cesare Bocci e Margareth Madè nel cast, ha riscosso 6,575 milioni di spettatori e il 28,34% di share. Quindi per La Basilica Nascosta, il viaggio di Osvaldo Bevilacqua nel Vaticano meno conosciuto, 1,8 milioni e 15,2%.

Su Italia 1 per la nuova edizione di Emigratis, con Pio e Amedeo in giro a scroccare soldi e stavolta in ricognizione a Las Vegas con l’amico autistico esperto di numeri e poi a Cuba, 2,1 milioni di spettatori e 10,24% dopo la presentazione a 1,452 milioni e 5,77%; quindi per Tiki Taka, 509mila e 8,66%.

Su Canale 5 la prima tv del film Exodus- Dei e Re, firmato Ridley Scott e con nel cast Christian Bale, Ben Kingsley, Aron Paul e Joel Edgerton, ha totalizzato 1,993 milioni e il 10,21% di share. Tg5 Notte a 468mila e 7,11%.

Su Rai Due per la nuova puntata della nuova edizione di Boss in Incognito, con Gabriele Corsi a gestire le storie di capi azienda inseriti sotto copertura tra i propri dipendenti (le vicende di ieri ambientate nella Sano, azienda fondata da Gianfranco Castelli nel 1984, specializzata nella produzione di prosciutti e salumi e che ha il suo stabilimento ad Accumoli, uno dei paesi più colpiti dai terremoti del 2016), 1,428 milioni di spettatori e 5,82%, dopo l’apertura a 1,083 milioni e 4,3%; quindi per il film Soul Surfer, 633mila spettatori e il 4,45%.

Su Rai Tre per la nuova puntata della nuova stagione di Report, con la squadra di Sigfrido Ranucci a investigare su cyborg e organismi cibernetici, disastri naturali e i problemi di chi russa, 1,221 milioni di spettatori e 5,04% dopo la presentazione a 1,2 milioni e 4,82%. Per Prima dell’alba, con Salvo Sottile alla conduzione (la vita di Caterina, guardia medica incontrata a Bari, di Jenny, ballerina in un locale di lap dance, di un tatuatore filosofo e di un vulcanologo che controlla l’attività dell’Etna, i ladri di rame delle periferie romane, nella puntata di ieri), 794mila e 4,16% e poi 905mila spettatori e 5,86%. Per Linea Notte, 487mila spettatori e 5,51%.

Su Rete 4 per il film action cult Sfida tra i ghiacci, con Steven Seagal e Michael Caine e Joan Chen, 760mila spettatori e il 3,22%. Quindi per Ieri Oggi Italiani, con Rita Dalla Chiesa alla conduzione e Arrigo Sacchi, Marino Bartoletti, Totò Schillaci a parlare di calcio, 213mila spettatori e 2% di share.

Su La7 per Atlantide, con Andrea Purgatori a indagare sul Caravaggio e poi i Musei Vaticani, 443mila spettatori e 1,93%. Quindi per Terra e libertà 71mila spettatori e 0,93% di share.

Nel preserale questi i risultati degli ascolti: su Rai Uno per Techetechete 1,923 milioni di spettatori 11,96%; su Canale 5 per Avanti un altro 2,067 milioni di spettatori e 15,49% e 3,365 milioni di spettatori e 20,09%. Su Rai Tre per il Tg3 2,2 milioni e 14,31% di share, per il TgR 2,950 milioni e 16,51% di share.

Tra i telegiornali della sera questi gli equilibri degli ascolti: Tg1 a 4,5 milioni e 21,79% di share e per il Tg5 3,854 milioni e 18,32% di share; Tg La7 al 5,33% di share e 1,114 milioni di spettatori.

In access prime time questo il bilancio degli ascolti: su Rai1 per I Soliti Ignoti 4,891 milioni e 20,28% di share; per Camilleri racconta Montalbano a 5,374 milioni e 21,28%. Su Canale 5 per Striscia la Notizia 4,551 milioni e 18,71% di share. Su Rai Due per Tg2 1,749 milioni e 5,59% per Quelli che dopo il tg 1,195 milioni e 4,84%. Su Rai Tre per Senso Comune 1,1 milioni e 4,98% e per Un posto al sole 1,556 milioni e 6,47%. Su La7 per Otto e mezzo 1,587 milioni di spettatori e 6,77%, con Alessandro Sallusti, Antonio Padellaro e Lorenzo De Sio ospiti di Lilli Gruber. Su Rete4 per Tempesta d’amore, 1 milione di spettatori e 4,52%.

 

Emanuele Bruno

 

(Nella foto un momento de Il sorriso di Angelica, ieri su Rai1)