Pubblicato il 08/06/2019, 15:00 | Scritto da Tiziana Leone

Pippo Baudo, una serata travolgente che lui stesso nemmeno voleva festeggiare

Pippo Baudo, una serata travolgente che lui stesso nemmeno voleva festeggiare
All'inizio era incerto se concedersi la sua festa di 83 anni di fronte al pubblico. Al vicedirettore di Raiuno, Claudio Fasulo, il merito di averlo convinto

Quando Fasulo ha proposto a Baudo il programma per festeggiare il suo compleanno, Pippo ha avuto qualche perplessità. Poi quando ha visto i tanti amici che si erano detti pronti a festeggiarlo ha accettato.

Qualche mese fa, quando Claudio Fasulo, vicedirettore di Raiuno è andato da lui per proporgli una grande festa, con tanti amici, da trasmettere su Raiuno, Pippo Baudo è rimasto perplesso. Lo sguardo, quello sguardo con cui ieri sera ha guardato dentro la telecamere, consapevole che al di là delle belle intenzioni, di momenti così non ne arriveranno tanti altri, è rimasto sospeso tra il sì e il no. Lui che di televisione ne ha fatta per 60 anni deve aver pensato che forse non era il caso di salutare il pubblico con l’incedere lento di un uomo di 83 anni, con i gesti meno rapidi di chi per anni si è fatto strapazzare dai Benigni e Fiorello. E poi quel magma lento di ricordi potevano essere troppo difficili da gestire per chi come lui «sapeva bene cosa ci fosse dietro a quei momenti televisivi».

Poi si è convinto

Poi quando sul tavolo sono arrivati i tanti nomi che uno dopo l’altro avevano detto sì «per Pippo ci sarò», Baudo si è convinto. «La riconoscenza non è di questo mondo – ha detto Fasulo in conferenza stampa – ma per Pippo è stata infinita». «Ho visto Fasulo crescere da autore e diventare vicedirettore – ha risposto Baudo – E’ lui che devo ringraziare».  La riconoscenza, l’amicizia, il rispetto. Termini che la tv e i social hanno disintegrato in un post, ma che ieri sera sono andati in onda, stretti in quei tanti abbracci, sinceri, tra Pippo e i suoi amici. Quegli amici che ieri sera erano lì, agli studi Frizzi, per guardare la serata tutti insieme, per continuare a festeggiare Pippo, mentre sul grande schermo allestito nello studio dove la puntata è stata registrata, scorrevano le immagini che hanno fatto la storia del piccolo schermo, dimostrando che, se vuole, la tv è capace di fare la tv.

Tiziana Leone

(nella foto Pippo Baudo e Claudio Fasulo. Credits Stefano Colarieti)