Pubblicato il 04/07/2019, 14:04 | Scritto da Tiziana Leone

Sanremo Giovani perde una puntata e Rai1 riscrive la teoria di Claudio Baglioni

Sanremo Giovani perde una puntata e Rai1 riscrive la teoria di Claudio Baglioni
Il minfestival con cui Baglioni aveva dato spazio ai giovani a dicembre, con due serate condotte l'anno scorso da Baudo e Rovazzi, verrà rivisto.

Nel palinsesto di Rai1,  al momento, Sanremo Giovani è previsto in un’unica data, il 17 dicembre. È stata dunque rivista l’idea di Claudio Baglioni di creare una sorta di minifestival solo per i ragazzi.

Nelle due stagioni in cui è stato direttore artistico, Claudio Baglioni ha ripetuto come una sorta di mantra la sua idea: dare ai giovani una vera possibilità al Festival di Sanremo. Così li ha tolti dalla competizione principale di febbraio e li ha “rinchiusi” nel fortino di Sanremo Giovani di dicembre, creando per loro un programma vero e proprio, non una costola dei Big.

La scorsa edizione

Lo scorso anno Sanremo Giovani, due puntate condotte dalla coppia Baudo-Rovazzi su Rai1 a ridosso di Natale, fu celebrato come la nuova idea di una Rai, pronta a dare spazio ai giovani, al di là dei numeri e degli ascolti, perché servizio pubblico vuol dire anche questo. E invece no. Via Baglioni, via Sanremo Giovani, si riparte dal via, togliendo una serata al concorso canoro degli esordienti, riportandoli così all’antico concetto di una puntata e via, dispiace, ma per voi, ragazzi, di più non si può fare.

D’altronde gli ascolti delle due puntate non hanno regalato risultati di eccellenza, un buon motivo per fare una passata di bianchetto su una serata e mantenere però la faccia, confermando una puntata tutta per loro. In palinsesto il 17 dicembre.  Manca ancora un regolamento e non si sa se il vincitore dei giovani finirà di diritto nella categoria dei Big, come successo a Mahmood che con Soldi poi ha trionfato anche a febbraio, oltre ad arrivare secondo all’Eurovision Song Contest. Un precedente effettivamente da depennare. E intanto il Festival di febbraio resta un’incognita, nonostante siamo ormai in piena estate.

 

Tiziana Leone

 

(Nella foto Mahmood)