Pubblicato il 19/12/2018, 17:00 | Scritto da Tiziana Leone

Fabio Rovazzi: A Sanremo Giovani spero di non deludere nessuno. Per fortuna c’è Pippo con me

Fabio Rovazzi: A Sanremo Giovani spero di non deludere nessuno. Per fortuna c’è Pippo con me
Fabio Rovazzi e Pippo Baudo hanno presentato al Casinò di Sanremo il loro Sanremo Giovani. Rovazzi è al debutto nel ruolo di "conduttore".

Se Pippo Baudo torna a Sanremo per divertirsi, Rovazzi, alla sua prima volta in riviera, non nasconde una certa ansia da prestazione

Sono la strana coppia di questo Sanremo Giovani, «siamo un articolo più che un numero», sorride Pippo Baudo. «Lui è il vero status symbol del Festival», replica Fabio Rovazzi. Che la stima sia reciproca è un dato di fatto, ma se per Baudo tornare a respirare l’aria di Sanremo ha un significato tutto particolare, per Rovazzi questo Sanremo Giovani, due puntate al via domani sera su Rai1, giovedì 20 dicembre, ha il sapore di un debutto assoluto.

Lui, nato sulle vie del web, osannato da un popolo di giovani e giovanissimi, si ritrova ora nel tempio sacro della tradizione, accanto all’uomo che ha inventato la televisione. «Io mi adeguo al luogo in cui mi trovo – confessa Rovazzi -. Se vado in tv non uso il linguaggio del web, è un errore che fanno in molti».

Pippo Baudo

Lui che di Sanremo non ne ha visti poi tanti, è stato voluto da Claudio Baglioni per condurre insieme a Baudo questa anteprima festivaliera, che vedrà 24 giovani scontrarsi a colpi di musica, in cerca dei due posti disponibili per l’Ariston a febbraio, dove entreranno di diritto nella categoria dei Big.

Interrogato su quale Festival ricordi meglio, Rovazzi confessa: «Ho notato Gianni Morandi solo quando ha cominciato a postare sul web le foto di Anna… Lo scorso Sanremo  è stato quello che ha colto la mia attenzione, anche grazie a  operazioni web come quelle dei The Jackal, che ha avuto un effetto di cassa risonanza soprattutto tra i giovani. Non per essere pro-Baglioni, ma lo vedo come il  modello di riferimento  di una cosa istituzionale come il Festival di Sanremo in un mondo che sta cambiando anche a livello comunicativo e di pubblico».

Rovazzi sa che Sanremo Giovani sarà una prova d’esame anche per lui e non nasconde una certa ansia, come racconta lui stesso in questo video di TvZoom.

GUARDA IL VIDEO

 

Tiziana Leone

 

(Nella foto Fabio Rovazzi)