Pubblicato il 15/04/2019, 12:01 | Scritto da La Redazione

Dai cavalieri di Knightfall ai robot di Robot Wars: la primavera dei canali A+E Networks

Dai cavalieri di Knightfall ai robot di Robot Wars: la primavera dei canali A+E Networks
Le novità primaverili dei canali Crime+Investigation, History, Blaze, tra inchieste su omicidi misteriosi, serie televisive d'ispirazione storica, sfide tecnologiche.

Dal 23 maggio su History arriva la seconda stagione di Knightfall, la serie sui cavalieri Templari

CRIME+INVESTIGATION

IL MOSTRO DI UDINE  
Da mercoledì 22 maggio alle 22.00
Dal 1971 al 1989 nove donne furono uccise nella zona di Udine. Nessun colpevole è stato mai trovato per questa lunga serie di omicidi. Per almeno quattro di essi si è ipotizzato che la mano fosse la medesima: stessa tipologie di vittime, stesso modus operandi, stessa violenza. Il mostro di Udine è la prima mini-serie true crime in quattro episodi di un’ora ciascuno a ripercorrere la storia di questi omicidi irrisolti, tutti accaduti nel tranquillo capoluogo friulano. Le vittime furono tutte donne che si aggiravano per le strade di notte, da sole: alcune si prostituivano, altre si drogavano, altre ancora avevano problemi di alcolismo. Prede facili per un maniaco sessuale o un assassino. La docu-serie ricostruisce la tragica fine di Maria Luisa Bernardo, Maria Carla Bellone, Marina Lepre, Luana Gianporcaro, Aurelia Januschewitz, Irene Belletti, Jacqueline Brechbuhler, Maria Bucovaz e, Stojanka Joksimovic.

Dietro questa scia di sangue potrebbero nascondersi uno o due serial killer, la cui identità non è mai stata rivelata. Il documentario si mette sulle tracce dell’assassino, analizza attraverso le nuove tecnologie i reperti disponibili, va a caccia di inedite testimonianze e indizi mai raccolti. Incontra i figli delle vittime e i conoscenti che non hanno mai parlato davanti alle telecamere. Ricostruisce i casi da un nuovo punto di vista: intervista i poliziotti, i carabinieri, i magistrati e i giornalisti che si occuparono delle vicende, e ricorre alla collaborazione di scienziati forensi che, approcciandosi per la prima volta alle indagini, consentono di illuminare i punti oscuri delle diverse storie.

Nelle scorse settimane l’avvocato Federica Tosel, incaricata dai parenti di due delle vittime, la Bernardo e la Bellone, ha presentato istanza di riapertura delle indagini presso la Procura di Udine. Grazie alle riprese della docu-serie tv, sono stati ritrovati alcuni reperti che, all’epoca delle inchieste, non vennero mai analizzati. La scienza forense di quel periodo non disponeva dei mezzi tecnici per farlo. Il Mostro di Udine è una produzione Ascent per A+E Networks Italia. La serie, creata da Matteo Lena e Francesco Agostini, è scritta da Matteo Lena, Francesco Agostini e Carlo Altinier.  Il regista è lo stesso Matteo Lena.

BLAZE

ROBOT WARS
Da mercoledì 22 maggio alle 22.40
Torri che sputano fuoco, rostri, martelli pneumatici, ruote chiodate, lame affilate. Tutti questi oggetti saldati assieme in un unico, potente robot che diventa un valoroso condottiero senza macchia e senza paura. Pronto a sfidare i suoi simili meccanizzati all’interno di un’arena super attrezzata. Tutto questo è Robot Wars. Nominata ai BAFTA Scotland Award come miglior programma di intrattenimento nel 2017, Robot Wars è la serie in cui questo meccanizzato e luccicante combattimento prende le sembianze di un conflitto del futuro. Ingegneri, designer, nerd appassionati di meccanica hanno fabbricato il loro “campione” e sono pronti a manovrarlo contro gli avversari.

KNIGHT FIGHT
Da giovedì 23 maggio alle 22.40
Bizantini contro Normanni. Saraceni contro Templari. Vichinghi contro tutti. Non è un film storico, ma una competizione reale: una sfida colpo su colpo. Sotto lo sguardo di tre giudici, sei concorrenti esperti di battaglie e combattimenti del passato, oltre che di armature e armi medievali, si sfidano in una serie di battaglie corpo a corpo. Chi vince lo scontro definitivo si accaparra un premio di 10.000 dollari.

HISTORY

KNIGHTFALL – SECONDA STAGIONE
Ogni giovedì alle 21.50 a dal 23 maggio
Arriva la seconda stagione di Knightfall: otto episodi dedicati alle imprese dei Templari, il più potente e misterioso ordine di monaci guerrieri del medioevo. Sarà ancora il valoroso Landry, interpretato da Tom Cullen, a guidarli nella lotta a difesa della cristianità tra intrighi di corte presso il re di Francia, Filippo (Ed Stoppard), e gli interessi del Papato. Intenzionato a ingrandire il proprio regno e far valere le proprie prerogative nei confronti della Chiesa, Filippo ha un conto aperto con i Templari e con lo stesso Landry, che è stato l’amante della moglie, la regina Giovanna di Navarra, uccisa nella prima stagione. Tra i nuovi arrivi nel cast, Mark Hamill, il Luke Skywalker di Guerre Stellari. Hamill interpreta Talus: cavaliere templare, veterano delle crociate, sopravvissuto a dieci anni di prigionia in Terra Santa, Talus si occuperà di addestrare le reclute, tra cui lo stesso Landry, ritornato a far parte dell’ordine di monaci guerrieri, dopo esserne stato espulso.

I MISTERI DI HISTORY
Da lunedì 13 a domenica 19 maggio
History+1, il canale 408 di Sky, per una settimana cambia nome, volto e anima e diventa I mistery di History: un canale interamente dedicato ai complotti e ai lati oscuri della storia dell’umanità. Dalle teorie sugli UFO alle missioni più pericolose della CIA, dagli esperimenti in laboratorio compiuti dai nazisti durante la Seconda Guerra Mondiale e dall’esercito americano negli anni ‘50 all’ipotesi di viaggio nel tempo: questi sono alcuni dei temi che verranno discussi sul canale temporaneo I misteri di History.

(nella foto un momento di Knightfall)