Pubblicato il 03/09/2018, 19:01 | Scritto da Gabriele Gambini

Detto Fatto quest’anno ha il volto di Bianca Guaccero: Qui non indosserò maschere

Detto Fatto quest’anno ha il volto di Bianca Guaccero: Qui non indosserò maschere
Detto Fatto, prodotto da Endemol Shine Italy, andrà in onda dal 10 settembre alle 14 su Rai2. Il contenitore di intrattenimento factual quest'anno cambia padrona di casa e TvZoom vi racconta tutte le sue rubriche: cucina, bricolage, economia domestica, fitness, stili e tendenze.

Detto Fatto, prodotto da Endemol Shine Italy, andrà in onda dal 10 settembre alle 14 su Rai2

Detto Fatto è un contenitore pomeridiano multi-tutorial. Le donne lo guardano per sollazzarsi e per perfezionare le personali nozioni di economia domestica. Gli uomini lo guardano per sollazzarsi e per perfezionare le personali nozioni di economia domestica. Solo che questi ultimi non lo sbandierano ai quattro venti. Forse per tutelare brandelli di orgoglio virile che nell’era dello scapolaggio 2.0. viene messo da parte per questioni di mera sopravvivenza. «C’è una nutrita componente maschile tra gli spettatori di Detto Fatto, la trasversalità argomentativa è uno dei punti di forza che il format manterrà anche quest’anno, all’insegna della continuità», conferma Andrea Fabiano, direttore di Rai2.

Già, continuità. Il termine più utilizzato nella conferenza stampa agli studi Rai di via Mecenate, a Milano. Il volto con cui Detto Fatto era nato, Caterina Balivo, ha traslocato su Rai1, gli onori di casa quest’anno spettano a Bianca Guaccero e al solito gigione dalle giacche variopinte Giovanni Ciacci, esperto di tendenze, ormai volto ultra riconoscibile dell’appuntamento pomeridiano di Rai2.

«Caterina ha fatto un lavoro importantissimo», dice la Guaccero, «io ne raccolgo il testimone mantenendo inalterati i capisaldi del programma, portando in dote la mia personalità: percorreremo il doppio binario, innovazione all’insegna della continuità».

Ritornano, guidate da Ciacci, le rubriche di cambio look e di moda, alle quali si aggiunge Che Ciacci che fa, una sorta di bollettino metereologico per raccontare l’aria che tira intorno al gossip sui vip. Gianpaolo Gambi porterà in scena nuovi personaggi, tra imitazione e trasformismo. Non scordando i consueti temi factual con annesse rubriche: cucina, bricolage, bellezza, fitness.

Con alcune nuove entrate: Jo Squillo sul versante moda, Raimondo Todaro, la lady di ferro Jill Cooper, Filippo Nardi, Mauro Perfetti, lo chef Daniele Persegani, la nutrizionista Evelina Flachi, il pizzaiolo Ciro Oliva, il chirurgo plastico Tito Marianetti, il preparatore atletico Lucas Peracchi.

Oltre a Elisa D’Ospina, Titty e Flavia, Ilario Vinciguerra e altri volti noti del programma.

Ma i riflettori sono puntati su Bianca Guaccero. Spettacolosa in tacchi, gonna rossa e camicia bianca, ostenta sicurezza nel presentare quello che considera: «Un tassello determinante per la mia carriera: nelle fiction e in altri programmi indossavo una maschera, mi mettevo al servizio di un personaggio in un contesto preciso. Qui sarò me stessa a tutto tondo. Un modo per riconoscermi e legittimarmi ulteriormente».

La vita privata, specie dopo il divorzio, le ha insegnato la rielaborazione interiore: «Porterò nel programma la mia esperienza di mamma single. Ho imparato a guardarmi dentro, a capire quali dinamiche non funzionassero in me. Ho scoperto di essere una persona forte, a dispetto di tante fragilità inevitabili. Sono testarda, ma non smetto mai di fare autocritica. Questa nuova avventura professionale fa parte dei cambiamenti propositivi che mi scuotono e mi permettono di essere grata di ciò che mi capita e che ho».

 

Gabriele Gambini

 

(Nella foto Bianca Guaccero)