Pubblicato il 24/07/2018, 16:18 | Scritto da Andrea Amato

Romolo+Giuly: colonna sonora scritta da Lo Stato Sociale

Romolo+Giuly: colonna sonora scritta da Lo Stato Sociale
Alessandro Saba, vicepresidente di Fox Italia, al Giffoni Film Festival ha annunciato che il gruppo bolognese ha scritto appositamente il tema portante della serie tv, che già si preannuncia un cult.

Il Paese dell’amore de Lo Stato Sociale sarà la colonna sonora di Romolo+Giuly

Il ritorno di Fox alla produzione seriale con Romolo+Giuly, in programma a settembre sul canale 112 di Sky, si arricchisce di un’altra esclusiva, che proietta la serie tv verso lo status di cult, ancora prima di andare in onda. Poco fa Alessandro Saba, vicepresidente di Fox Italia, ha annunciato al Giffoni Film Festival che Lo Stato Sociale ha scritto appositamente la colonna sonora di Romolo+Giuly.

La canzone, che farà da tema portante, s’intitola Il Paese dell’amore, con riferimento all’Italia, in pieno stile Stato Sociale. Satira politica e di costume, con pennellate d’ironia in ogni verso: «Odiamo i negri, ma amiamo sempre i gattini», canta il gruppo bolognese, esploso all’ultimo Festival di Sanremo. E ancora: «Siamo io e te, tre metri in fuorigioco. Scusa se ti chiamo errore. Mangiamo la pizza all’ananas davanti alla tv del dolore, siamo una generazione senza pensione». E poi l’immancabile riferimento alle buche di Roma, città in cui è ambientata la serie.

La scelta de Lo Stato Sociale rientra nello sforzo innovativo di Fox per il ritorno alla produzione, ad anni di distanza dalla serie cult Boris. Romolo+Giuly è ambientata nella Capitale, città nel mirino dei cattivi di Milano, guidati da Giorgio Mastrota, e del Regno delle sue Sicilie, capitanato da Fortunato Cerlino. Con una colonna sonora made in Bologna: e l’Italia è riunita. Pare che Fox stia producendo anche il video de Il Paese dell’amore, che a giorni dovrebbe essere pubblicato.

 

Twitter@AndreaAAmato

 

(Nella foto Lo Stato Sociale)