Pubblicato il 17/05/2018, 18:02 | Scritto da Gabriele Gambini

RadioItalia Live – Il concerto mai come quest’anno gioca sul doppio binario generazionale

RadioItalia Live – Il concerto mai come quest’anno gioca sul doppio binario generazionale
Annalisa, Biagio Antonacci, Caparezza, Elisa, Fabri Fibra, Giusy Ferreri, J Ax e Fedez, Gianni Morandi, The Giornalisti, Le Vibrazioni, Il Volo e Mika, a rappresentare la componente più adulta e internazionale. Ghali, Achille Lauro, Capo Plaza, Nitro, Tedua, Maneskin, Riki, Thomas, sul fronte ultrateen.

Prevista anche una diretta Facebook affidata alla webstar Gordon

RadioItalia Live – Il concerto ritorna il 16 giugno dalle 19.10 da piazza del Duomo, a Milano. Un appuntamento consolidato all’ombra della Madonnina, presentato da Luca Bizzarri e Paolo Kessisoglu. La diretta sarà in contemporanea su Nove, Real Time, RadioItalia Tv, RadioItalia e in streaming su RadioItalia.it.

Se il Comune di Milano, con le parole del sindaco Beppe Sala e dell’assessore alla Cultura Filippo Del Corno, annuncia che si sta per chiudere un contratto che prevede la realizzazione del concertone per altri tre anni, è evidente come la strategia artistica delineata quest’anno sia all’insegna del doppio binario generazionale.

Annalisa, Biagio Antonacci, Caparezza, Elisa, Fabri Fibra, Giusy Ferreri, J Ax e Fedez, Gianni Morandi, The Giornalisti, Le Vibrazioni, Il Volo e Mika, a rappresentare la componente più adulta e internazionale. Ghali, Achille Lauro, Capo Plaza, Nitro, Tedua, Maneskin, Riki, Thomas, sul fronte ultrateen.

«Inizieremo alle 19.10 con i cinque rapper. Lì daremo il via alla nostra Radio Italia Tv. Dopodiché, spazio al pop con Annalisa, Biagio, Caparezza, Elisa, Fabri Fibra, Giusy Ferreri, J-Ax e Fedez, Gianni Morandi, Thegiornalisti, Le Vibrazioni e Il Volo. Un cast eterogeneo che speriamo possa portare in piazza tutte le generazioni», fanno sapere Mario Volanti, Editore e Presidente di Radio Italia e Marco Pontini, Direttore Generale Marketing e Commerciale.

I collegamenti dal backstage saranno gestiti da Marco Maccarini, mentre Manola Moslehi saggerà le impressioni del pubblico. Prevista anche una diretta maratona su Facebook dal backstage con la webstar Yuri Sterrore, in arte Gordon, della scuderia One Shot Agency.

Gli spettatori si preannunciano numerosi, trattandosi di evento gratuito. «Un evento dal costo elevato per il quale non chiediamo alcuna sovvenzione. Si autofinanzia con una logica di partnership con aziende amiche che sanno cogliere l’opportunità di entrare in contatto con gli otto milioni di persone che lo seguiranno. Senza di loro non potremmo organizzare una manifestazione di questa portata», spiega Pontini.

 

Gabriele Gambini

 

(Nella foto un’immagine della conferenza di RadioItalia Live – Il concerto)