Pubblicato il 05/04/2018, 19:03 | Scritto da Gabriele Gambini

Andrea Fabiano: The Voice of Italy ha una formula snella e un racconto efficace

Andrea Fabiano: The Voice of Italy ha una formula snella e un racconto efficace
Stasera nuova puntata del talent show canoro di Rai2. Ai nostri microfoni, nel giorno della presentazione, il Direttore di rete aveva tratteggiato i punti di forza di questa nuova edizione.

Andrea Fabiano: Sogno una Rai 2 del futuro capace di sperimentare linguaggi e di ampliare la sua offerta

Nuova puntata di The Voice of Italy in arrivo giovedì 5 aprile su Rai2 in prime time. Il talent show sta snocciolando numeri confortanti, e se Costantino Della Gherardesca aveva raccontato ai nostri microfoni le novità salienti del programma, Andrea Fabiano, Direttore di rete, identifica in tre capisaldi l’essenza del format: «Non lo considero un ritorno dopo una sosta i box. Per noi è proprio un nuovo inizio. Sentivamo la mancanza di un talent puro sul canale e abbiamo pensato di rinnovare la sua formula internazionale con interventi mirati. Penso che The Voice coinvolgerà il pubblico fino alla finale grazie innanzitutto al racconto di un percorso di costruzione di talenti semplice e efficace. La squadra di coach è stata scelta per garantire una rappresentazione il più possibile eterogenea dei generi musicali pop e delle possibilità di carriera. Con J-Ax a fare da collante col passato. Un numero di puntate inferiore, con un minutaggio più breve, poi, compatta la narrazione».

Sulla Rai2 del futuro è presto per parlare ma Fabiano dice: «Mi piacerebbe che conservasse la capacità di sperimentare linguaggi differenti per ampliare l’offerta».
GUARDA LA VIDEOINTERVISTA

 

Gabriele Gambini

 

(Nella foto Andrea Fabiano)