Pubblicato il 01/02/2018, 11:00 | Scritto da Emanuele Bruno

Ascolti Tv 31 gennaio tutti i dati: Milan-Lazio 5,4 milioni, Maldamore boom a 3,1, Segreto 2,7

Ascolti Tv 31 gennaio tutti i dati: Milan-Lazio 5,4 milioni, Maldamore boom a 3,1, Segreto 2,7
Su Rai1 per Coppa Italia ascolti a 5,392 milioni e 20,45%%, su Rai2 Maldamore 3,145 milioni e 12,2%, su Canale 5 Il Segreto a 2,767 milioni e 11,13%, su Rai3 Chi l’ha visto? 2,2 milioni e 10,34%, su Italia1 90 Special 1,563 milioni e 9%, su Rete4 The Water Diviner 949mila e 4,04%, su La7 Bersaglio Mobile 760mila e 3,26%.

Vince per ascolti tv la Coppa Italia, ma sorprende il film di Rai2 con Zingaretti che batte Il Segreto e la Sciarelli. Cala Savino, Mentana al 3,2% con lo speciale di prima serata

Serata di confronti per gli ascolti molto equilibrata. Su Rai1 – terminato Meraviglie – La penisola dei tesori – raccoglieva il testimone la seconda semifinale della Coppa Italia, Milan-Lazio, e Canale 5 rispondeva con l’affidabilità de Il Segreto. Le reti outsider si sfidavano con prodotti diversi per target affini: su Rai2 c’era la commedia italiana Maldamore e su Italia1 invece andava in onda la terza puntata della trasmissione nostalgica 90Special (con Alessia Marcuzzi e Mara Venier in supporto a Nicola Savino), ma entrambe queste proposte dovevano fare i conti con Chi l’ha visto? sulla terza rete. Le altre? Su Rete 4 andava in onda il drammatico The Water Diviner mentre su La7, infine, c’era Enrico Mentana con una puntata speciale di Bersaglio Mobile.

Ecco in dettaglio come stamane Auditel, considerato il numero di spettatori raggiunti, ha messo in fila le proposte delle principali emittenti generaliste in termini di ascolti.

Su Rai Uno il turno di andata della seconda semifinale di Coppa Italia, Milan-Lazio, terminata zero a zero, ha riscosso 5,392 milioni di spettatori ed il 20,45% di share. In seconda serata Porta a Porta, con Silvio Berlusconi assente per indisposizione e in studio nella prima parte Roberta Pinotti e Paolo Romani tra gli ospiti di Bruno Vespa nella prima parte, nella seconda parte la dieta contro l’Alzheimer nell’ultima parte la celebrazione della carriera di Amedeo Minghi, ha conseguito 1,239 milioni di spettatori e 7,73% di share nella prima fase e nella ulteriore 840mila spettatori ed il 10,05% di share.

Su Rai2 la commedia leggera nazionale, Maldamore, con Luca Zingaretti, Ambra Angiolini, Alessio Boni, ha riscosso 3,142 milioni di spettatori e il 12,18% di share. In seconda serata per Mi rifaccio vivo 951mila e 7,52% di share.

Su Canale 5 la nuova puntata della soap spagnola, Il Segreto, ha totalizzato 2,767 milioni e il 11,13% di share. Quindi per Matrix 18 (Matteo Salvini e poi Mara Maionchi e quindi il film sul ‘ritorno’ di Benito Mussolini) 757mila e 7,74% di share.

Su Rai Tre per Chi l’ha visto?, con la squadra di Federica Sciarelli impegnata nel monitoraggio di tutte le vicende di cronaca del Paese in sinergia con il programma del mattino, 2,251 milioni di spettatori e 10,34% (presentazione a 2,3 milioni e 8,5%, media a 2,255 milioni e 10,2%). Quindi per Linea Notte, 623mila spettatori e 7,6% di share.

Su Italia 1 per la terza puntata di 90Special, con nel cast stabile Nicola Savino, Katia Follesa, Cristiano Malgioglio, Max Novaresi, Ruggero Dei Timidi, Ivana Mrazova, i Two Fingerz, Michele Cucuzza, e tra gli ospiti Alessia Marcuzzi, Alexia, Mara Venier, Marco Masini, Raf, i Ragazzi Italiani, i The Show e, inoltre, nella postazione dedicata ai ‘pezzi da ‘90’ Jake La Furia e Alvin, 1,563 milioni e 9% dopo la presentazione a 1,434milioni e 5,26%; quindi per College, 393mila e 8,87%.

Su Rete 4 per la pellicola drammatica The Water Diviner, firmato Russell Crowe e con Olga Kurylenko, Jai Courtney, Russell Crowe e Isabel Lucas protagonisti, 949mila spettatori e 4,04% di share. Per Jarhead 2, 270mila e 3,48%.

Su La7 per il lo speciale Bersaglio Mobile, con Enrico Mentana concentrato sulla politica, con il ‘ricordo’ del faccia a faccia storico tra Achille Occhetto e Silvio Berlusconi del 1994 e di quello tra Matteo Renzi e Ciriaco De Mita sul Referendum costituzionale, e tra gli ospiti Carlo Calenda e Michele Ainis, e con nella seconda parte anche Gianluigi Paragone, Tommaso Labate, Augusto Minzolini, 760mila spettatori e 3,26% di share. Quindi per il film Uccidete la colomba bianca 200mila spettatori ed il 2,45%.

Nel preserale questi i risultati degli ascolti: su Rai Uno per L’Eredità 3,854 milioni e 22% e 5,399 milioni e 25,54%; su Canale 5 per Avanti il primo! 3,187 milioni di spettatori e 18,95% e per Avanti un altro! 4,457 milioni di spettatori e 21,6%. Su Rai Tre per #Cartabianca 1,291 milioni e 8,24% di share, per il Tg3 1,9 milioni e 10% di share e per il Tgr 2,364 milioni e 10,77% di share.

Tra i telegiornali della sera questi gli equilibri degli ascolti: Tg1 a 5,549 milioni e 22,82% di share e per il Tg5 4,6 milioni e 18,65% di share; Tg La7 al 5,25% di share e 1,295 milioni di spettatori.

In access prime time questo il bilancio degli ascolti: su Canale 5 per Striscia la Notizia 4,543 milioni e 16,76% di share. Su Rai Due per Tg2 2,140 milioni e 8,04%. Su Rai Tre per Non ho l’età 1,475 milioni e 5,76% e per Un posto al sole 2,167 milioni e 8%. Su La7 per Otto e mezzo, con Tommaso Cerno, Giorgio Mulè e Andrea Scanzi ospiti di Lilli Gruber, 1,451 milioni di spettatori e 5,4%; su Rete 4 per Dalla vostra parte verso il voto, con Piero Fassino e Maurizio Gasparri da Maurizio Belpietro, 864mila spettatori e 3,24%.

 

Emanuele Bruno

 

(Nella foto un momento di Milan-Lazio, ieri su Rai1)