Pubblicato il 13/10/2017, 19:31 | Scritto da Tiziana Leone

Video – Cristina e Benedetta Parodi: Domenica In ci rispecchierà

Video – Cristina e Benedetta Parodi: Domenica In ci rispecchierà
Le sorelle Parodi insieme al timone della nuova stagione di Domenica In si sono confessate ai microfoni di TvZoom, fra aspettative, compagni di trasmissione e l'addio alla Rai di Massimo Giletti.

Le sorelle Parodi per la prima volta insieme in Tv

La sigla cantata dalle Parodi’s sisters con le vocette tipo Sei forte papà, il logo con un divano anni ’70 con le due disegnate modello cartone animato, la domenica vecchio stile educata e perbene dove si spadella, ma si parla anche di costume e società, l’idea di uno studio costruito come la casa delle Parodi, dove le sorelle accoglieranno ospiti e amici. Così a prima vista la nuova Domenica in al via domenica alle 14 su Raiuno ha in sé quel vecchiume di ogni domenica che Raiuno abbia mandato sulla terra, con quel germe del «sarà una domenica rassicurante» che già di per sé ti porta a scegliere dieci puntate di Suburra e Narcos a loop dalle 14 e finché morti non ci separi. Però è quanto di meglio la Rai sia stata in grado di creare per cancellare anche la sola idea di quella terribile Arena di Massimo Giletti.

La politica? «Non credo proprio che ci sarà», dice serena Cristina, la giornalista delle due. E perché dovrebbe esserci, visto che il direttore generale Mario Orfeo ha depennato l’Arena proprio per togliere una qualsiasi parvenza di confronto politico dalla domenica di Raiuno che deve tornare a essere rassicurante. Ma poi rassicurante de che? Perché bisogna aspettare le sorelle Parodi per farsi rassicurare? Dopo una settimana ad alta tensione tra ragazzini ignoranti del Collegio, psicolabili di Pechino Express, Vip col parruccone di Tale e Quale Show, la verve trascinante di Neri Marcorè, e lasciamo perdere l’adrenalina pura che scatenano i reclusi della casa del Grande Fratello, noi italiani televisivamente ansiogeni abbiamo bisogno di una domenica rassicurante?

Ci fa piacere che Orfeo dichiari al mondo che lui sarà lì ogni domenica per farsi fare la dieta personalizzata da Benedetta, la cuoca delle due, ma più che della panza del direttore generale ci preme sapere come andrà la guerra degli ascolti con la concorrenza di Barbara D’Urso, una che in tv rassicura come un talebano in aereo, ma che asfalta chiunque passi sulla sua strada. E visto che la guerra degli ascolti c’è, così come anche il fantasma di Giletti che probabilmente domenica guarderà le Parodi’s sisters con accanto uno sciamano, non resta che parlare di entrambe le cose direttamente con le due conduttrici che in questa intervista a TvZoom rispondono che…

GUARDA LA VIDEOINTERVISTA

 

Tiziana Leone

 

(Nella foto Cristina e Benedetta Parodi)