Pubblicato il 11/01/2018, 13:02 | Scritto da Emanuele Bruno

Ascolti Tv analisi 10 gennaio: Angela è un numero uno, Sciarelli regge. Mediaset flop quando lesina

Ascolti Tv analisi 10 gennaio: Angela è un numero uno, Sciarelli regge. Mediaset flop quando lesina
Il picco di ascolti lo ha fatto Amadeus e poi, dopo un breve intervallo di preminenza di Striscia, c’è stato il dominio di Meraviglie – La penisola dei tesori, che ha tenuto un quarto della platea nella fase finale. Tra le prime tv prevale quella di Italia 1. In seconda serata, con Renzi ospite ed il traino forte e la seconda parte con Verdone, Vespa batte facile Nicola Porro e Roberto Fico.

Dominio ascolti Tv Rai: picco di Amadeus, poi leader Alberto Angela, quindi il vantaggio di Chi l’ha visto? fino alle 24.00 e poi quello di Porta a Porta

Chi si aspettava un calo fisiologico degli ascolti di Alberto Angela è rimasto deluso. Anche alla seconda puntata, fuori dalla dimensione festiva, Meraviglie – La penisola dei tesori è rimasto molto in alto, a quota 5,682 milioni e 23,31%. Certo la concorrenza di Canale 5 è stata blanda. Contro lo show evento è stato collocato Francesco Arca, con la fiction sparagnina Sacrificio d’amore, già destinata a morire – a quanto pare – che ha prodotto solo 2,193 milioni di spettatori con il 9,41%, perdendo con la solita Federica Sciarelli, a 2,361 milioni e 10,47% con Chi l’ha visto?. Il programma della terza rete ha fatto il consueto bottino di ascolti e ha messo in fila tutti i film: su Italia1 Batman V Superman ha avuto 1,7 milioni e il 7,9%, su Rete4 Un’estate ai Caraibi con 1,577 milioni e 6,58% ha battuto la prima visione su Rai2 (Spy a 1,4 milioni e 5,7%) e il capolavoro vintage su La7 (Caccia a ottobre rosso a 690mila e 2,96%) che, se non altro, ha retto la concorrenza delle native digitali free.

Il grafico che raduna le curve delle principali emittenti generaliste mostra le dinamiche degli ascolti in access: Amadeus ha fatto un picco di quasi 7,1 milioni di spettatori con il 26% di share alle 21.22, poi c’è stato il dominio di Antonio Ricci in solitario fino alle 21.35, quindi da quel momento in avanti la marcia poderosa di Alberto Angela, spesso sopra il 25% di share dalle 22.25 in avanti e fino al finale alle 23.25. Poi c’è stato il vantaggio di Chi l’ha visto? fino alle 24.00 circa, quindi quello di Porta a Porta – sempre sopra il 15%- che ha proposto prima Matteo Renzi e poi la promozione del film di Carlo Verdone. Bruno Vespa ha staccato nettamente per ascolti sia Linea Notte che Matrix 18 (con Roberto Fico in apertura ‘contro’ Renzi e poi il caso Bellomo nel menù di Nicola Porro).

Ma ecco cosa è sucesso in day time in termini di ascolti. Al mattino su Rai Uno Unomattina ha riscosso il 18,14% di share e Storie Italiane il 18,46%; Buono a sapersi 14,9% e La prova del cuoco 16,44%. Su Rai Tre per Agorà 4,8% e 7,8%, Mi manda Rai Tre 6,6%, Tutta Salute 4,94%, Chi l’ha visto? 11.30 6,05%, Quante storie 5,27%. Su Rai Due I fatti vostri ha avuto il 7,4% e 10,2%. Su Canale 5 per Mattino 5 15% e 15,2%, per Forum 17,3%. Su Rete 4 Ricette all’italiana 2,68%, La signora in giallo al 5%. Su La7 Omnibus ha totalizzato il 2,16% ed il 4,4%, Coffee break il 4,3%, L’aria che tira il 4,8% ed il 4,2%.

Al pomeriggio su Rai Uno per Zero e Lode 12%, per La vita in diretta 11,24%, per La vita in diretta seconda parte 16,26%. Su Rai Due per Detto Fatto 7,1%. Su Rai Tre Geo ha registrato il 6,84% e 11,68%. Su Italia 1 al pomeriggio I Griffin 5,16%, I Simpson 7,18% e Dragon Ball Super il 5,67% e lo spazio comedy al 3,13%. Su Canale 5 per Beautiful il 17,93%, per Una vita il 18,63%, Uomini e donne a 23,96% e 25,3%, per Il Segreto il 23,84%, per Pomeriggio Cinque il 18,21%, il 17,43%, 15,4%. Su Rete 4 Lo sportello di Forum 5,72%. Su La7 per Tagadà 2,6%.

 

Emanuele Bruno

 

(Un momento topico di Meraviglie, ieri su Rai1)