Pubblicato il 13/06/2019, 19:03 | Scritto da Gabriele Gambini

Max Temporali e Edoardo Vercellesi: In SuperBike la Ducati è simbolo di aggregazione

Max Temporali e Edoardo Vercellesi: In SuperBike la Ducati è simbolo di aggregazione
I cronisti di Sky Sport raccontano la stagione SuperBike, esaltano le Ducati, e non nascondono qualche personale ricordo di carriera. "La vittoria di Danilo Petrucci al Mugello è stata strepitosa", dicono.

Max Temporali e Edoardo Vercellesi: “Quando commenti le gare per tanti anni, resti legato ai dettagli, alle piccole emozioni che smuovono il cuore degli appassionati”.

La Ducati come simbolo di aggregazione nazionalpopolare. Bautista sugli scudi. E poi Melandri, che ricomincia da Yamaha. I campioncini del CEV che stanno facendo carriera avanzando di categoria. Max Temporali e Edoardo Vercellesi, le voci Sky Sport della SuperBike, raccontano la stagione e, pescando nel mare dei ricordi, estraggono qualche chicca narrativa da non perdere.

Non risparmiando il mondo delle moto a tutto tondo: «Danilo Petrucci, con la sua recente vittoria al Mugello in MotoGP, ha dimostrato come un pilota operaio, senza necessariamente possedere le doti fulminee di un Valentino o di un Marquez, possa rincorrere un sogno grazie alla dedizione e al lavoro di squadra. Un esempio per tutti gli sport».

GUARDA LA VIDEOINTERVISTA

 

Gabriele Gambini

 

(Nella foto Max Temporali e Edoardo Vercellesi)