Pubblicato il 18/02/2019, 18:01 | Scritto da Compost

Spot Tv: Gocciole, ovvero gli effetti devastanti di Sanremo sulla pubblicità

Spot Tv: Gocciole, ovvero gli effetti devastanti di Sanremo  sulla pubblicità
Il nuovo spot dei biscotti Pavesi cerca di far convivere la jungla di Tarzan con il Festival e l’effetto è ovviamente schizofrenico.

Lo spot tv Gocciole Wild è stato realizzato da Nadler Larimer & Martinelli

Il format dello spot tv Pavesi  Gocciole è sempre lo stesso da qualche anno: ambientazione giungla posticcia e improbabile coppia-famiglia di discendenti di Tarzan o Mowgli.

Senza infamia e senza lode una campagna come tante nel mondo dei beni di largo consumo.

L’effetto Sanremo

Ma ecco il perverso effetto Sanremo, che spinge l’azienda o la sua agenzia ad agganciarsi al carro della manifestazione più nazional popolare che c’è.

Idea: mettiamo come colonna sonora Non sono una signora di Loredana Bertè,  anche se non c’entra nulla, ma proprio nulla.  Per farcela stare (a forza), modifichiamo il format e anziché avere scene di condivisione tra i membri della famiglia felice, facciamo che lei si ribella  e non vuole condividere più i suoi biscotti con il marito  (anche qui dimostriamo di essere al passo con i tempi).

È proprio vero: quando Sanremo entra nel ventilatore…

GUARDA LO SPOT TV


Brand: Pavesi Gocciole

Agenzia: Nadler Larimer & Martinelli 

Art director: Dario Primache

Casa di Produzione: Brw Filmland

Regia: Marco Missano

Postproduzione: Tex

 

 

Compost

 

(Nella foto un frame dello spot tv Gocciole)