Pubblicato il 26/12/2018, 18:04 | Scritto da F. Canzonettari
Tag: ,

Le indimenticabili sigle della Tv: Emilio, 1989

Le indimenticabili sigle della Tv: Emilio, 1989
Le canzoni, come sigla – iniziale o finale – di un programma televisivo, non s’usano più molto, o almeno non si usano più nello stesso modo. Ma agli inizi della storia della televisione italiana sono state molte le canzoni che, dall’essere proposte come sigle di apertura o chiusura di un programma, sono diventate grandi successi popolari. Mi fa piacere riproporvene qualcuna.

Emilio in onda dall’1 gennaio 1989 su Canale5

Emilio era una trasmissione ambientata nella redazione di un videogiornale, in cui i comici protagonisti avevano diversi ruoli (giornalisti, critici, opinionisti); andò in onda dall’1 gennaio 1989, e fu seguita da un secondo ciclo l’anno seguente.

La regia era prima di Lella Artesi, poi di Beppe Recchia. Il cast vantava la presenza di Zuzzurro e Gaspare, Athina Cenci, Silvio Orlando, Carlo Pistarino, Gene Gnocchi, Giorgio Faletti, Teo Teocoli ed Enrico Beruschi. Fra i personaggi lanciati da “Emilio” vanno ricordati Macho Camicho e Peo Pericoli (Teo Teocoli) e lo stilista Franco Tamburino (Giorgio Faletti).

La sigla di Emilio

La sigla era cantata da Gaspare e Zuzzurro, Carlo Pistarino, Teo Teocoli, Giorgio Faletti, Silvio Orlando, Giannina Facio, Athina Cenci, Gene Gnocchi, Enrico Beruschi e altri; gli autori erano Cristiano Minellono, Giampiero Ameli e Paolo Vallesi.

Guarda il video

 

F. Canzonettari

 

(Nella foto il cast di Emilio)