Pubblicato il 14/09/2018, 19:35 | Scritto da Gabriele Gambini

Diletta Leotta: Il mio consiglio alle aspiranti Miss Italia, non prendetevi troppo sul serio

Diletta Leotta: Il mio consiglio alle aspiranti Miss Italia, non prendetevi troppo sul serio
Lunedì alle 21.10 su LA7 Diletta Leotta condurrà lo show organizzato da Patrizia Mirigliani con Infront, affiancando Francesco Facchinetti, alla sua terza edizione da conduttore.

Diletta Leotta: Oltre all’impegno con DAZN, su FoxLife condurrò Il contadino cerca moglie, poi c’è la radio, che faccio da due anni e mi diverte molto

Nel 2009 partecipò come concorrente. Quando le chiesero di recitare un componimento poetico particolarmente rappresentativo, scelse That love is all there is, di Emily Dickinson. Ottima pronuncia inglese, ma trattandosi del concorso di Miss Italia forse fu considerata una scelta troppo internazionale. Fatto sta che Diletta Leotta, nel giardino dei sentieri che si biforcano – lo chiamano anche “Vita” – non vinse la gara. Iniziò però un percorso inarrestabile verso il trono di conduttrice e showgirl tra le più note della tv.

Lunedì alle 21.10 su LA7 condurrà lo show organizzato da Patrizia Mirigliani con Infront, affiancando Francesco Facchinetti, alla sua terza edizione da conduttore. «Alle ragazze consiglio di non prendersi troppo sul serio e di vivere l’esperienza con la massima serenità», dice la donna immagine di DAZN, che, dopo una lunga militanza nei programmi calcistici anche su Sky, non nasconde la volontà di puntare sull’entertainment: «Su FoxLife condurrò Il contadino cerca moglie, poi c’è la radio, che faccio da due anni e mi diverte molto».

E c’è Miss Italia, appunto. LA7 trasmetterà le selezioni da Jesolo domenica in prima serata con la conduzione di Carolina Di Domenico e la finale da Milano lunedì. Gli ospiti musicali saranno Elodie con Michele Bravi e Gue Pequeno, gli Offenbach, Fred De Palma e Ana Mena. Le finaliste sono 33, le regioni più rappresentate Trentino Alto Adige, Emilia Romagna, Marche.

Le ragazze saranno sottoposte a piccoli giochi capaci di valorizzarne la personalità, oltre che la bellezza, tra coreografie, citazioni e rimandi all’immaginario delle dive del passato. Si esibiranno in costume da bagno: «Evviva il diritto di mostrare la propria femminilità senza scadere in fraintendimenti che danneggiano l’immagine della donna», ha precisato Patrizia Mirigliani, tirando una stilettata alle derive oltranziste e bacchettone di una parte degli ambienti liberal americani.

I presidenti di giuria saranno Massimo Lopez e Tullio Solenghi, affiancati dallo chef Alessandro Borghese, da Andrea Scanzi, Pupo, Maria Grazia Cucinotta, Filippo Magnini.
GUARDA LA VIDEOINTERVISTA

 

 

Gabriele Gambini

 

(Nella foto Diletta Leotta)