Pubblicato il 28/02/2017, 17:33 | Scritto da Tiziana Leone

Video – Carlo Lucarelli: La Porta Rossa ha ingredienti sorprendenti

Video – Carlo Lucarelli: La Porta Rossa ha ingredienti sorprendenti
Lo scrittore parla dei generi che ha mischiato nella scrittura della fiction di Rai 2: noir, giallo, mistery, fantasy. Ascoltatelo dalla sua voce.

Carlo Lucarelli: “È stato un lavoro complesso, ma ci siamo resi conto subito che avevamo fattoc entro”

È uno di quei film che Carlo Lucarelli (video) si diverte da matti a scrivere. Perché c’è il noir, ma anche il mistery, e perché no anche quel tocco di sentimento che da uno come lui non ti aspetti. Lo vedi e immagini che spunti una musa inquietante mentre parla, lo guardi e aspetti che arrivi Fabio de Luigi a chiedere: «Paura, eh?», con le mani nella tipica posizione di anni di Blu Notte.

Eppure con La Porta Rossa, la serie che venerdì scorso ha scippato troppi spettatori a Rai 1 regalandoli a Rai 2, lo scrittore si è divertito a uscire dal suo consueto perimetro di orrori e morti, nonostante la fiction si apra proprio con l’omicidio del suo protagonista, il Commissario Cagliostro. C’è un colpevole, il giallo, il soprannaturale, ma anche l’amore (con il personaggio di Gabriella Pession) e in questo video di TvZoom, Carlo Lucarelli racconta com’è riuscito a unire tutti questi elementi ottenendo il successo che sperava.

GUARDA IL VIDEO

 

Tiziana Leone

 

(Nella foto Carlo Lucarelli)