Pubblicato il 02/08/2013, 15:33 | Scritto da La Redazione

NOMINE DI AGOSTO IN RAI: FABIO DI IORIO CAPOSTRUTTURA A RAI2, CLAUDIO FASULO FORSE A RAI1

NOMINE DI AGOSTO IN RAI: FABIO DI IORIO CAPOSTRUTTURA A RAI2, CLAUDIO FASULO FORSE A RAI1
Entro la prossima settimana i due autori storici di casa Rai dovrebbero essere nominati, mentre a fine ottobre andrà in pensione la moglie di Comanducci. meta name=”news_keywords” content=”rai, di iorio, fasulo, comanducci“ «Certe cose si fanno sempre d’estate», sussurra qualcuno nel deserto di Viale Mazzini, dove molti sono in ferie e molti altri sono pronti […]

Entro la prossima settimana i due autori storici di casa Rai dovrebbero essere nominati, mentre a fine ottobre andrà in pensione la moglie di Comanducci.

meta name=”news_keywords” content=”rai, di iorio, fasulo, comanducci

«Certe cose si fanno sempre d’estate», sussurra qualcuno nel deserto di Viale Mazzini, dove molti sono in ferie e molti altri sono pronti per andarci. Quali cose? Nomine, spostamenti, avanzamenti di carriera, pensionamenti,cose così. Così se la notizia che il direttore generale della Rai, Luigi Gubitosi, ha decurtato lo stipendio di Fabio Fazio ha già fatto il giro dell’universo mondo, perché queste sono cose che fanno bene allo spettatore che paga il canone, la promozione a capostruttura di Rai2 dell’autore Fabio Di Iorio, per esempio, non è cosa da sparare sui giornali. Anche perché è ancora da formalizzare. Ma sarebbe solo una questione di giorni. «Entro la prossima settimana ci saranno delle novità», dicono a Viale Mazzini. Ma la nomina di Di Iorio, autore storico di Quelli che il calcio, ma anche di due edizioni del Festival di Sanremo, Carramba, Emilio, Avanzi, Tunnel, Scorie etc. etc. sarebbe cosa fatta.

Come Di Iorio, anche Claudio Fasulo, altro autore storico di casa Rai, sarebbe pronto a diventare capostruttura di Rai1. Il nome di Fasulo che a febbraio tornerà al Festival di Sanremo con Fabio Fazio, è legato ai più importanti programmi dell’ammiraglia di Viale Mazzini, basta ricordare, oltre ai Festival di Sanremo, gli show di Fiorello, Celentano, Morandi, Panariello, e poi ancora Ballando con le stelle, Miss Italia, Scommettiamo Che, Telethon, etc etc. Insomma una eventuale nomina, quella di Fasulo, che in Rai già definiscono «meritocratica».

C’è solo un dettaglio: i due autori sono esterni Rai, con buona pace del direttore generale Luigi Gubitosi che insiste a voler promuovere solo forze interne all’azienda. Pronta invece la pensione per Anna Maria Callini, moglie dello storico vicedirettore generale Rai, Gianfranco Comanducci, attualmente dirigente alla segreteria di Rai2. La data della pensione per la signora sarebbe fissata al 31 ottobre.

 

Tiziana Leone

 

(Nella foto la statua equestre fuori dalla sede Rai di Viale Mazzini)