Venerdì, 24 Novembre 2017 21:16
Pubblicato il 30/10/2017, 11:32 | Scritto da Andrea Amato

Alessandro Saba di Fox: Ecco il nuovo cast di Dance Dance Dance

Alessandro Saba di Fox: Ecco il nuovo cast di Dance Dance Dance
Il Vicepresidente Responsabile dei Canali Entertainment, dell’area Research e delle Produzioni di Fox Networks Group Italy, con TvZoom parla della seconda edizione del Big Show di FoxLife e di tutti i progetti della nuova stagione.

Alessandro Saba: “Dance Dance Dance andrà in onda su FoxLife e dopo qualche giorno free su Tv8”

Fox ci ha preso gusto. La stagione 2016-2017 è stata segnata dalle produzioni d’intrattenimento, con il lancio di nuovi programmi (anche originali) e del big show Dance Dance Dance. E per quest’anno i titoli sono tutti riconfermati. Artefice di queste nuove sfide è Alessandro Saba, che dalla primavera del 2016 è Vicepresidente Responsabile dei Canali Entertainment, dell’area Research e delle Produzioni di Fox Networks Group Italy.

Saba, partiamo dalla notizia del giorno: ci dica il cast della seconda edizione di Dance Dance Dance?

Quest’anno ci saranno otto coppie: gli attori Giulio Berruti e Cristina Marino, l’ex calciatore Marco Del Vecchio e la figlia Federica, il nuotatore Luca Marin e la modella Valentina Pegorer, il lottatore Frank Chamizo e la ginnasta Carlotta Ferlito, le cantanti Donatella, il fashion blogger Tommaso Zorzi e la cantante Roberta Ruiu, gli attori Dino Abbrescia e Susy Laude, gli attori Michelangelo Tommaso e Samanta Piccinetti.

Soddisfatto delle scelte o si poteva fare di più?

Rispetto all’anno scorso siamo convinti di alzare il livello delle performance di ballo, quindi della competizione e di conseguenza della narrazione del programma. Ci sarà più equilibrio nella gara e questo renderà più avvincente lo show.

Altre novità?

Abbiamo stretto una partnership forte con Tv8 e quindi con la produzione di Sky. Il programma andrà in onda su FoxLife e dopo due o tre giorni anche free sul canale generalista. È la prima volta che si tenta un esperimento del genere. Le audizioni di X Factor, per esempio, vanno in onda in questa modalità, ma non i live. Ci aspettiamo una grande crescita del brand.

Con i cugini di Sky sta filando tutto liscio?

Abbiamo trovato le misure per poter lavorare bene insieme e non era per nulla scontato. Abbiamo di fatto espanso la collaborazione tra Fox e Sky al di là della piattaforma di distribuzione e questa è già una buona notizia.

In un anno ha sperimentato molto in Fox. Ha trovato resistenze, invidie?

Assolutamente no, anzi. Tornando a Dance Dance Dance: non era scontato per un’azienda come Fox assorbire bene l’onda d’urto di una produzione così titanica. Abbiamo tutti lavorato a stretto contatto: la divisione legale, finanziaria, marketing e prodotto hanno operato per mesi in perfetta sinergia. E quest’anno riconfermiamo tutto, questo vuol dire che l’esperienza è stata positiva e che Fox ha ancora voglia di prendersi rischi per cercare di innovare. Secondo me è un bel segnale anche per il panorama televisivo italiano.

Tutti i titoli di FoxLife riconfermati?

La seconda stagione di Parla con lei è ora in onda, con ottimi risultati. Andrea Delogu è ormai il nostro volto di punta, perché coniuga benissimo mainstream e coolness. Insomma, una conduttrice moderna.

Poi?

Il contadino cerca moglie tornerà con Ilenia Lazzarin e quest’anno avrà per la prima volta nell’edizione italiana anche una storia all’estero: manderemo in Cile le pretendenti per un contadino cileno.

L’anno scorso il programma ha sofferto la mancanza di Simona Ventura?

Assolutamente no, la trasmissione ha fatto un più 27% rispetto alla stagione precedente, perché il prodotto è molto forte.

Tornerà in onda anche 4 Mamme?

Certamente e ne siamo molto orgogliosi, perché è un format originale di FoxLife Italia, pensato e realizzato con Dry. Lo rinnoveremo un po’, aggiusteremo qualcosa, ma rimarrà la voglia di raccontare con leggerezza ed emozione (senza giudizi di merito) la società, attraverso i diversi modelli educativi delle mamme italiane.

Tra i rinnovamenti c’è un cambio di conduttori?

No, Georgia Luzi e Flavio Montrucchio si sono dimostrati i conduttori ideali e quindi sono riconfermati anche per la seconda edizione. Anche questa è stata una sfida vinta da Fox, perché non era scontato che due conduttori abituati al pubblico e al linguaggio di Rai 1 riuscissero a cambiare passo e ritmo.

Dice che va tutto bene, ma ci dia qualche numero per capire meglio.

Dance Dance Dance per esempio è stato il miglior debutto di sempre nella storia di FoxLife. 4 Mamme nella settimana ha raggiunto la media di 490mila spettatori, Il contadino cerca moglie 550mila sempre nei sette giorni. Più in generale: i canali Fox registrano l’1% di share media al giorno sul totale del pubblico italiano, ma nel target AA, quello definito ultra premium dagli investitori, arriva al 3%, superando anche La7.

Allora avrete risorse da investire in nuovi progetti?

Non parlo di dati finanziari, ma le posso anticipare che la nuova sfida di Fox sarà quella di produrre una serie originale.

Ovvero?

Ancora non posso dire nulla, ma torneremo a produrre fiction nel 2018. Era dai tempi di Boris e del Mostro di Firenze che non lo facevamo.

 

Twitter@AndreaAAmato

 

(Nella foto Alessandro Saba)