Pubblicato il 13/10/2020, 19:05 | Scritto da La Redazione

Festival Sanremo 2021: a grande richiesta trona il televoto

Festival Sanremo 2021: a grande richiesta trona il televoto
La nostra rassegna stampa, con gli estratti degli articoli più interessanti: presentato il nuovo regolamento del Festival che, coronavirus permettendo, dovrebbe svolgersi dal 2 al 6 marzo.

Sanremo, torna il televoto e basta sfida diretta tra i giovani

Corriere della sera, pagina 40, di Renato Franco.

La serata del giovedì dedicata alla «Canzone d’autore», il ritorno del Televoto nelle prime 2 serate, lo stop alla sfida diretta nella gara tra le «Nuove Proposte». Sono le novità del Festival di Sanremo 2021 targato per il secondo anno consecutivo Amadeus. La prima tappa di avvicinamento al Sanremo 2021 (in programma dal 2 al 6 marzo, pandemia permettendo) è prevista per il 17 dicembre quando nel corso di Sanremo Giovani Amadeus svelerà su Rai1 i 20 Big in gara (4 in meno rispetto all’anno scorso). Durante la trasmissione saranno anche selezionati i 6 giovani che, insieme ai 2 vincitori di Area Sanremo, parteciperanno al Festival tra le Nuove Proposte.

Le «canzoni d’autore» che i Big saranno chiamati a interpretare potranno essere scelte all’interno dello sterminato repertorio della canzone italiana e non saranno quindi legate necessariamente alla storia del Festival. In questa serata gli artisti in gara, che potranno esibirsi da soli o con ospiti, saranno giudicati dai musicisti e vocalist dell’Orchestra e la votazione avrà valore anche per la classifica generale.

I giovani

Per quanto riguarda le «Nuove Proposte» la gara a Sanremo 2021 non prevede più le sfide dirette, ma solo 2 gironi da 4 nella prima e nella seconda serata. I primi 2 classificati accederanno alla finale del venerdì in cui si sfideranno i 4 brani da cui uscirà il titolo vincitore. Quanto alle votazioni nelle prime 2 serate, martedì e mercoledì, oltre alla Giuria Demoscopica viene reintrodotto il Televoto.

Venerdì entra in campo invece la Giuria della Sala Stampa, ma solo per la votazione che riguarda i Big, mentre il vincitore delle Nuove Proposte sarà scelto fra i 4 finalisti dal giudizio contemporaneo di demoscopica, Sala Stampa e Televoto.

 

(Nella foto il Teatro Ariston di San Remo)