Pubblicato il 30/07/2018, 10:35 | Scritto da La Redazione

Mara Venier: Il ritorno in Rai è la mia rivincita

Mara Venier: Il ritorno in Rai è la mia rivincita
La popolare conduttrice che, dopo quattro anni, il 16 settembre tornerà alla guida di “Domenica In”, parla di lavoro e vita privata: “Ho accettato per chiudere un cerchio, ma solo per un’edizione. Dopo la morte di mia madre ho sofferto a lungo di depressione”. Così Andrea Scarpa su “Il Messaggero”.

Rassegna stampa: Il Messaggero, pagina 19, di Andrea Scarpa

In un’intervista con Andrea Scarpa, in edicola sul quotidiano Il Messaggero di oggi, Mara Venier parla del suo ritorno in Rai, a quattro anni dalla “rottamazione” voluta dai vertici di viale Mazzini di allora, che già oggi sono un pallido ricordo. Venier, 67 anni, riparte il 16 settembre da Domenica In su Rai 1 e per lei si tratta di una vera e proprio rivincita, la «chiusura di un cerchio», nel momento in cui aveva firmato un accordo con Discovery, per un cooking show su Nove, con cui spera di riallacciare i rapporti dopo questa edizione del contenitore domenicale.

Tante le novità rispetto alla versione di Cristina Parodi: «Ci sarà Alessia Macari, 24 anni, la Ciociara vincitrice della prima edizione del GF Vip. Bella e simpatica. E poi ci sarà Gabriella Germani, imitatrice straordinaria, che condurrà Gli amici di Mara fingendo di essere Maria De Filippi. Sarà una specie di Corrida con cantanti strampalati da giudicare».

Mara Venier parla anche della depressione che l’ha colpita dopo la perdita della madre: «Quando nel 2015 è morta mia mamma, dopo anni di Alzheimer, ho desiderato andarmene anch’io. Sono stata a lungo depressa, non riuscivo a reagire. L’ho presa malissimo. Per fortuna ho ripreso a lavorare a Tu si que vales grazie a Maria De Filippi che conosceva la mia situazione. Lei è una vera amica. Unica».

(Nella foto Mara Venier)