Pubblicato il 14/11/2018, 18:02 | Scritto da Compost

Spot Tv: Unieuro punta su Rocco Siffredi e si fa cannibalizzare

Spot Tv: Unieuro punta su Rocco Siffredi e si fa cannibalizzare
Va bene che il porno soft pecoreccio all’italiana degli anni Settanta è stato rivalutato, ma Rocco Siffredi che tenta di imitare Alvaro Vitali ci pare troppo.

Lo spot tv di Uniero è stato ideato da Red Cell

Era fatale che il cattivo gusto ormai esteso a tutti i livelli della televisione nazionale invadesse anche la pubblicità, che notoriamente arriva quando le tendenze sono già in atto.

Ed ecco che Unieuro ingaggia niente po’ po’ di meno di Rocco Siffredi come testimonial del proprio spot, in occasione del Black Friday 2018, che ovviamente diventa Black Roc Friday.

L’autoironia di Rocco

Il buon Rocco non è nuovo alla pubblicità, ma è sempre stato utilizzato con un minimo di autoironia. Per esempio lo spot Amica Chips, che l’ha visto protagonista qualche anno fa, giocato sul tema della «patata», sicuramente non è stato uno spot da oro a Cannes, né ha raggiunto un primato per quanto riguarda il buon gusto, ma per lo meno è stato il primo a osare e con una certa continuità strategica.

Lo spot in questione, infatti, è andato in onda dopo la contestata campagna Amica Chips (affissione e stampa) de «La patata tira».

La ripetizione del cliché

Quindi non solo l’idea non è nuova, non solo rientra nel linguaggio del brand Unieuro come i cavoli a merenda, ma l’esecuzione è agghiacciante, giocata com’è su doppi sensi degni di un Alvaro Vitali dei tempi d’oro: «Il Black Friday arriva prima» e «Ma dura di più, molto di più», «Black Friday più lungo della nostra storia», «E tu che fai, non vieni?», e così via.

Rocco che si rotola nelle lenzuola con la moglie Rosa Caracciolo, i doppi sensi da osteria, la cosa non solo non fa ridere e non fa “indignare” come si punta di solito a fare di questi tempi, ma risulta un po’ patetica e vecchia.

Sbagliato anche il target di riferimento

Assolta la doverosa critica all’esecuzione, c’è anche da considerare un aspetto più tecnico, ma non meno importante. Non sappiamo quale sia il target della comunicazione, ma immaginiamo sia piuttosto ampio data la categoria merceologica e l’utilizzo della televisione generalista.

In questo senso, siamo sicuri che il «target tutti» (ricordiamoci che la popolazione italiana è molto invecchiata) sappia che cosa sia il Black Friday? Che cosa faccia Rocco Siffredi nella vita e soprattutto che cosa venda Unieuro, visto che non si usa da nessuna parte nemmeno la parola elettrodomestico?

GUARDA LO SPOT TV UNIEURO


Brand: Unieuro

Agenzia: Red Cell

Centro media: Media Italia

 

 

Compost

 

(Nella foto un frame dello spot tv Unieuro con Rocco Siffredi)