simona ventura notizie
Ascolti tv analisi 4 giugno 2019: il melò tedesco abbassa The Voice. Floris in palla
Dopo il sorpasso di Gerry Scotti su Marco Liorni e Reazione a Catena in preserale (grazie anche al super campione di Caduta Libera, Nicolò Scalfi), il Tg5 delle 20.00 è rimasto più vicino al Tg1 e poi Striscia la Notizia ha battuto nettamente Techetechetè. Bella Germania ha dominato il prime time.
Pubblicato il 05/06/2019 13:13 in AUDITEL
Argomenti: - - - - -
Ascolti tv analisi 30 maggio: Zingaretti calabro spegne la Hunziker, che però abbassa The Voice
In access Amadeus ha battuto Striscia. Poi è passato al comando Luca Zingaretti in replica con Il Giudice meschino in versione one shot, che ha chiuso alle 24.00 circa con il 29,9%. Subito dopo All Togheter Now è prevalso su Porta a Porta e il finale di The Voice, inutilmente animato dallo storytelling di Morgan.
Ascolti Tv 30 maggio tutti i dati: Il giudice meschino 4,5 milioni, All Together Now 2,4, The Voice 1,4. Formigli batte De Debbio
Su Rai1 ascolti Il giudice meschino 4,487 milioni e 22,37%. Su Canale 5 All Together Now 2,397 milioni e 13,9%. Su Rai2 The Voice 1,384 milioni e 7,5%. Su La7 Piazzapulita 1,159 milioni e 6,5%. Su Rete4 Dritto e rovescio 1,051 milioni e 6,1%. Su Italia1 Lethal Weapon a 807mila e 4%. Su Rai3 Cittadella-Verona 751mila e 3,3%.
Ascolti tv analisi 28 maggio 2019: Avatar abbatte le battle di The Voice. Floris coi dem stacca Porro e Salvini
In access dopo il picco de I Soliti Ignoti, c’è stato quello in solitario di Striscia. Tra i talk, Enrico Letta ha portato Floris a 2,2 milioni, Nicola Zingaretti l’ha mantenuto sopra 2, mentre Carlo Calenda – sfruttando lo zapping da La Partita del cuore – è arrivato fino a 2,3. Con Matteo Salvini on air, Quarta Repubblica a quota 2,170 milioni sul break dei rivali.