silvio berlusconi
Ascolti Tv analisi 18 febbraio: Fazio al top con Morandi, flop Furore, ok Iene, tiene Giletti
Con Milan-Sampdoria sulle pay a quota 1,9 milioni ascolti e 7,1%, una buona puntata di Che tempo che fa – con Berlusconi, Morandi, Vanoni ospiti nella prima parte dello show – e la concorrenza interna de Le Iene, ha fatto flop la fiction di Canale 5. In seconda serata il tavolo faziano ha lottato con Le Iene. Giletti soffre il programma di Italia1.
Ascolti Tv 18 febbraio tutti i dati: Fazio 4,6 milioni, Furore 2,6, Iene 2,3. Giletti batte di poco Pivetti
Con Milan-Sampdoria sulle pay, ascolti Rai1 e Fazio a 4,6 milioni e 17,25% nella prima parte, su Canale 5 Furore2 2,6 milioni e 10,67%, su Italia1 Iene 2,3 milioni e 11,5%, su Rai2 Ncis 2,035 milioni e 7,39%, su La7 Non è l’Arena 1,215 milioni e 5,83%, su Rai3 Amore Criminale 1,262 milioni e 5,18%, su Rete4 Die Hard-Duri a morire 896mila e 3,68%, su Tv8 Spectre 833mila e 3,74%.
Ascolti Tv analisi 14 febbraio: Fabrizio De Andrè doma la Champions, in nottata Iene al top
Un quarto della platea tv ha visto la seconda parte della fiction Principe Libero, con un picco finale del 33,6%. La Champions – con la combattuta Real-Psg – fa meglio dell’Isola nella contrapposizione ‘maschile’ alla storia dell’artista genovese. In seconda serata dominano le Iene, che battono Vespa e Berlusconi e raggiungono il 18% nel finale replicando lo scherzo ad Eva Henger.
Pubblicato il 15/02/2018 13:04 in AUDITEL
Argomenti: - - - - - -
Ascolti Tv analisi 21 gennaio: Icardi e Dzeko tolgono a Fazio e Canale 5. E poi vince la Ds
Inter-Roma sulle pay si porta via il 9,4% e Fazio e Liberi Sognatori calano molto rispetto a sette giorni prima. Stavolta Che tempo che fa va relativamente meglio con il tavolo, ospitando più uscite dal match del Meazza. Massimo Giletti, con Berlusconi ospite, pareggia con Veronica Pivetti. In seconda serata prevale La Domenica Sportiva davanti a Non è L’arena e Speciale Tg1.
Ascolti Tv analisi 18 gennaio: Don Matteo brilla meno, Formigli credibile, a Vespa e Costanzo mezza nottata a testa
La saga con Terence Hill e Nino Frassica per ascolti – con la nuova capitana, il neo pm e l’avvocato con vocazione religiosa – fa meno bene dell’edizione precedente, ma lascia a distanza la concorrenza. Piazzapulita supera il 5%, battendo competitor diretti (Santoro e Del Debbio) e indiretti (Della Gherardesca). Vespa bene con Salvini, poi passa in testa Costanzo con Albano.
Ascolti Tv 18 gennaio tutti i dati: Don Matteo “solo” 6,9 milioni, Cado dalle nubi 3,3. MasterChef 4%
Su Rai1 la seconda puntata di Don Matteo11 a 6,9 milioni e 28,69%, su Canale 5 Cado dalle nubi 3,3 milioni e 14,68%, su Italia1 Thor 1,5 milioni e 6,35%, su La7 Piazzapulita 980mila e 5,13%, su Rai3 M a 997mila 4,3%, su Rai2 Le spose di Costantino 911mila e 3,5%, su Rete 4 Quinta Colonna 751mila e 3,85%. Su SkyUno MasterChef 943mila di flusso e 4%.
Ascolti Tv analisi 16 gennaio: Puccini stacca Bisio, il maghetto precede Amadeus, De Rossi marca Floris
Nella sfida degli ascolti in prime time, dopo il picco da 7 milioni de I Soliti Ignoti, domina Romanzo Famigliare, che batte i film di Canale 5 e Italia 1. Floris si conferma sui risultati – buoni – di sette giorni prima, ma stavolta Rete 4 lo rimonta con Il Terzo Indizio. In seconda serata non accende l’entusiasmo della platea la sfida tra Vespa (con Grasso e la Lorenzin) e Porro (con Berlusconi).
Ascolti Tv analisi 14 gennaio: con Streep ed Hanks al top Fazio. Ok Tirabassi e Giletti. Berlusconi e D’Urso 18,3%
Non c’era il calcio pay e le due ammiraglie hanno attratto una fetta ampia della platea. Che tempo che fa è andato forte nella prima parte con gli ospiti hollywoodiani e meno bene con il Tavolo, sorpassato da Liberi Pensatori-A testa alta. Senza politica da Fazio, Giletti è stato a lungo terzo. In day time bene Mezzora in più e Kilimangiaro e buon passaggio del leader di Forza Italia da Barbara D’Urso.