dati pubblicità in televisione
Spot, qui non si batte chiodo
La nostra rassegna stampa, con gli estratti degli articoli più interessanti: i buoni risultati di luglio sono un brodino per i conti. Nei primi sette mesi 2020 la raccolta pubblicitaria televisiva in Italia è a -19,1% (1,68 miliardi di euro) sullo stesso periodo 2019. Mediaset soffre più di tutti: -21% (è a 900,6 milioni). La Rai (– 16,2%) arretra a quota 363,2 milioni. Sky (-18,3%) scende a 220,8 milioni. Discovery Italia (-19,9%) è a 109,1 milioni. La7 (-10,8%) a 86,9 milioni.
Pubblicato il 18/09/2020 19:05 in News
Argomenti: -
La pubblicità giù del 17% nel 2020
La nostra rassegna stampa, con gli estratti degli articoli più interessanti: il Presidente dell'Upa assicura che a maggio è iniziata la ripresa, dopo i mesi drammatici del lockdown. Ma le previsioni per il secondo semestre danno un calo notevole.
Pubblicato il 03/07/2020 17:32 in News
Argomenti: -
Ecco a voi la pax Tv che fa felice Berlusconi (e non solo)
La nostra rassegna stampa, con gli estratti degli articoli più interessanti: più soldi dal canone alla Rai, meno pubblicità sulle reti pubbliche. Così le concessionarie di Mediaset, Sky, Discovery e La7 avranno migliori incassi. E il governo di Giuseppe Conte più consenso mediatico e una vita più lunga.
Pubblicato il 23/06/2020 11:34 in News
Argomenti: - - - - -
Ma quant’è melensa la pubblicità al tempo del Covid19?
La nostra rassegna stampa con gli estratti degli articoli più interessanti: dilaga il refrain dei buoni sentimenti. Retorica come se piovesse, creatività ai minimi termini. Uno youtuber ha assemblato tutti gli spot svelando che gli slogan sono identici e ruotano tutti attorno a quattro parole: famiglia, casa, insieme, persone.
Pubblicato il 18/05/2020 18:03 in News
Argomenti:
Oggi in edicola: l’ironia della sorte secondo cui crescono gli ascolti, ma diminuisce la pubblicità
La nostra rassegna stampa della mattina, con gli estratti degli articoli più interessanti: Auditel segna un aumento sostanziale degli ascolti tv, ma le concessionarie dei broadcaster contano le perdite.