Pubblicato il 28/04/2021, 17:34 | Scritto da La Redazione
Argomenti: , ,

Da LOL al Concertone, Fedez non si ferma più

Da LOL al Concertone, Fedez non si ferma più
La nostra rassegna stampa, con gli estratti degli articoli più interessanti: presenterà la maratona musicale che sarà trasmessa in diretta da Rai3 (e Radiodue) dalle 16,45 di sabato fino alle 24. Causa pandemia non si svolgerà in piazza San Giovanni, ma alla Cavea dell'Auditorium Parco della Musica di Roma.

Un canale tv Ferrari. Fedez per il concerto del Primo maggio

ItaliaOggi, pagina 20, di Giorgio Ponziano.

Angelo Polimeno Bottai, vice direttore del Tg1, bacchettato dall’ad Rai, Fabrizio Salini. Bottai ha scritto sui social: «I comunisti hanno sterminato intere etnie. Gli ebrei li hanno sterminati i nazisti. I fascisti hanno varato leggi orribili, ma senza, per fortuna, arrivare agli stermini… I fatti non ridimensionano le grandi responsabilità del Ventennio, ma nulla a che vedere con le stragi di milioni di persone perpetuate da nazisti e comunisti. E molti, moltissimi fascisti, sono poi diventati comunisti». Al che Salini ha preso ufficialmente posizione e annunciato un’istruttoria: «Si tratta di commenti e osservazioni su un periodo storico su cui non è consentito alcun equivoco. La Rai esprime condanna, indignazione e distanza per interpretazioni storiche completamente estranee allo spirito del servizio pubblico».

Alessandro Preziosi nuovo poliziotto televisivo. Torna con una fiction. Si tratta di Masantonio – Sezione Scomparsi (Canale5) in cui interpreta il ruolo di un investigatore. Nel 2019 era stato protagonista di Non mentire, sempre su Canale5. La serie (10 episodi) racconta le avventure di Elio Masantonio, un detective cinico e scontroso che, rientrato in polizia dopo venti anni di assenza, a capo di una squadra speciale, ricerca una ragazzina scomparsa sei anni prima. Accanto a Preziosi recita Claudia Pandolfi. Sarà in palinsesto a giugno. Ma la fiction che terrà compagnia questa estate al pubblico di Canale5 sarà Mr Wrong – Lezioni d’amore, arriverà dalla Turchia, protagonisti Can Yaman e Ozge Gurel. Quattordici episodi con collocazione il venerdì sera (dal 18 giugno). È la storia di un giovane emotivamente disinibito che ha perso la fiducia nell’amore e non vuole impegnarsi seriamente mentre la sua nuova vicina, al contrario, è una ragazza molto romantica e sognatrice, ma ferita dalla recente fine della sua relazione. Lo sviluppo dell’incontro tra i due animerà la fiction. Intanto Sky annuncia che ci sarà una seconda stagione di Romulus, la serie sulla nascita di Roma firmata da Matteo Rovere e interpretata da Andrea Arcangeli e Francesco Di Napoli. Le riprese degli otto episodi inizieranno a metà maggio.

(…)

Fedez capeggerà il cast e sarà l’artista immagine del tradizionale concerto del Primo maggio di Cgil-Cisl-Uil. A guidare l’organizzazione è Massimo Bonelli, alle prese con gli ultimi dettagli. La maratona musicale sarà trasmessa in diretta da Rai3 (e Radiodue) dalle 16,45 di sabato fino alle 24. Causa pandemia non si svolgerà in piazza San Giovanni, ma alla Cavea dell’Auditorium Parco della Musica di Roma. Dice Bonelli: «L’anno scorso, in pieno lockdown, avevamo avuto l’intuizione di proporre un format con le esibizioni a distanza che sembrava folle e che poi si è rivelato pioniere, ripreso nei mesi successivi. Anche quello di quest’anno sarà di avanguardia ma rigorosamente dal vivo».

Ficarra e Picone da Striscia la notizia (Canale5) a Netflix. Avevano lasciato la conduzione del programma satirico di Antonio Ricci annunciando nuovi impegni professionali. Il primo incomincia in questi giorni: si tratta delle riprese di Incastrati, una fiction (6 episodi) surreale da loro scritta, diretta e interpretata. È la storia di due amici che rimangono coinvolti nelle vicende di un omicidio eccellente. Cercando di scappare dalla scena del crimine, si mettono sempre più nei guai. Sarà proposta da Netflix dopo l’estate.

 

(Nella foto Fedez)