Pubblicato il 17/03/2021, 19:05 | Scritto da La Redazione

La fiction su Agnelli? Tutta fatta in casa

La fiction su Agnelli? Tutta fatta in casa
La nostra rassegna stampa, con gli estratti degli articoli più interessanti: Ginevra Elkann, nipote di Gianni e figlia di Margherita Agnelli e Alain Elkann, girerà una fiction sul signor Fiat. «Racconterò dal matrimonio dei miei bisnonni fino a quello dei miei nonni e la loro vita di coppia attraverso lo sguardo delle donne della mia famiglia, sullo sfondo delle trasformazioni sociali del nostro Paese».

Rai1, tre fiction per ricordare Agnelli, Moro e Dalla Chiesa

ItaliaOggi, pagina 20, di Giorgio Ponziano.

Agnelli, Moro, Dalla Chiesa, protagonisti a vario titolo della recente storia d’Italia, saranno ricordati da Rai1 con tre fiction in un nuovo filone che intende portare sullo schermo e approfondire anche il contesto politico e sociale in cui operarono. Ginevra Elkann, nipote di Gianni e figlia di Margherita Agnelli e Alain Elkann, andrà dietro la macchina da presa per girare Agnelli: «Racconterò dal matrimonio dei miei bisnonni fino a quello dei miei nonni e la loro vita di coppia attraverso lo sguardo delle donne della mia famiglia sullo sfondo delle trasformazioni sociali del nostro Paese». Lei ha una sua società produttrice, Asmara Film, con la quale ha realizzato Magari, film su un dramma familiare scritto con Chiara Barzini, protagonisti Riccardo Scamarcio e Alba Rohrwacher, disponibile in streaming su RaiPlay. Una sorta di anteprima di questo nuovo lavoro.

Altre fiction-verità saranno quelle su Aldo Moro e sul generale Carlo Alberto Dalla Chiesa. Sarà Marco Bellocchio a indagare, in tre puntate, su Aldo Moro e quegli anni insanguinati dal terrorismo. L’altra fiction, le cui riprese cominceranno nel 2022, sarà invece dedicata al generale Carlo Alberto Dalla Chiesa, assassinato per mano della mafia, assieme alla moglie Emanuela Setti Carrara, il 3 settembre 1982. Già Canale5 ha proposto a settembre un film sulla vita del generale, interpretato da Giancarlo Giannini. Ma in occasione dell’anniversario del prossimo anno sarà Rai1 a occuparsene.

 

(Nella foto Gianni Agnelli)