Pubblicato il 26/01/2021, 14:03 | Scritto da La Redazione

Festival di Sanremo: coppie di figuranti in sala e Vanoni, Mannoia e Giorgia sul palco

Festival di Sanremo: coppie di figuranti in sala e Vanoni, Mannoia e Giorgia sul palco
La nostra rassegna stampa, con gli estratti degli articoli più interessanti: per riempire il teatro Ariston si cercano conviventi, mentre si allarga il cast degli ospiti che parteciperanno.

Vanoni, Mannoia e Giorgia a Sanremo. E la Rai adesso cerca figuranti conviventi

Corriere della sera, pagina 40, di Renato Franco.

Incassato il ringraziamento della Rai per il lavoro svolto fin qui, Amadeus continua a lavorare per il Festival di Sanremo sui due fronti che la situazione impone: quello sanitario e quello artistico. Quanto al primo la Rai sta reclutando, con carattere di urgenza, coppie di figuranti conviventi («claqueur») per le cinque serate in diretta dall’Ariston. Nell’avviso circolato si segnala che l’impegno è previsto dal 2 al 6 marzo: «È fondamentale avere il requisito di convivente – viene precisato – che permetterà di occupare due poltrone ravvicinate, distanziate dalle altre almeno di un metro. Sarà richiesta un’autodichiarazione di convivenza e inoltre sarà richiesto un tampone (rimborsato da Rai) nei giorni precedenti la prima convocazione».

Dunque è caccia aperta a mariti e mogli, genitori e figli, coppie di fatto. La soluzione adottata per non avere uno spettacolo freddo infatti è quella di ricorrere a figuranti e non a pubblico pagante, un modo per stoppare così anche le polemiche di chi vede un doppiopesismo nel tenere aperto il teatro Ariston e chiusi tutti gli altri. La differenza è che il teatro diventa uno studio televisivo, come succede per tutti i programmi che sono andati e stanno andando in onda, da X Factor (che aveva i figuranti), a Tale e quale show fino a C’è posta per te («avremo lo stesso pubblico», ha ironizzato Fiorello domenica sera da Fazio).

Gli ospiti

Quanto al lato artistico prosegue la selezione degli ospiti. Sul palco dovrebbero esserci anche Giorgia, Mannoia e Vanoni (la prima rivelata dall’Ansa, le altre due dal sito di Davide Maggio). E da viale Mazzini confermano che la direzione è quella. Quanto a Giuliano Sangiorgi (Negramaro) ed Elisa invece sarebbero dei desideri espressi ad alta voce da Amadeus, ma in un lotto ampio di cantanti su cui si sta lavorando.

 

(Nella foto Amadeus a Sanremo 2020)