Pubblicato il 09/12/2020, 13:01 | Scritto da Emanuele Bruno

Ascolti tv analisi 8 dicembre: Messi e Zingaretti? Se hai Ronaldo nessuno è invincibile. Giordano precede Floris e Bianchina, grazie alle donne

Ascolti tv analisi 8 dicembre: Messi e Zingaretti? Se hai Ronaldo nessuno è invincibile. Giordano precede Floris e Bianchina, grazie alle donne
Su Rai1 la replica de Il Gioco degli specchi perde con la Champions League, con Barcellona-Juve a 6,2 milioni e 22,1% su Canale 5 e 1,375 milioni e 4,9% su Sky. Per Collegio (a casa Rahul) e Savino e Marcuzzi due punti in meno causa calcio. Tra i talk Floris schiera Speranza e Ranucci e Berlinguer ha Zaia e Bonaccini. Ma vince Giordano con Cacciari, Cottarelli e Zanicchi risanata.

Ascolti tv talk: se si considera la fase in sovrapposizione a vincere è Giordano allo sprint, sia su Floris per 1,091 milioni (4,46%) a 1,076 milioni (4,4%) che su Berlinguer (4,56% contro 4,04%).

Nessuno è invincibile, che si tratti del Barca di Lionel Messi o del Commissario di Vigata poco cambia. Specie se di questi campioni si fa un uso un po’ esasperato e li si sfianca. Va bene che Montalbano è sempre Montalbano, anche in replica, ma alle prese con una vittoria storica della Juventus a Barcellona in Champions League, Luca Zingaretti e company hanno perso nettamente il primato di serata. La replica de Il Gioco degli specchi, episodio del 2013, ha avuto 3,762 milioni e 14,9% di share. Sette giorni prima La piramide di fango aveva avuto 4,275 milioni di spettatori ed il 17,1%; due settimana prima il bilancio di Amore, altra stra-replica, era stato 4,542 milioni con il 18,3%. Ma ieri la concorrenza era più forte del solito.

Pirlo perde di poco solo contro il Pirlo sconfitto dell’andata, quando la partita contava di più

Il match della squadra di Andrea Pirlo ha conseguito 6,2 milioni e 22,1% sull’ammiraglia di Cologno e 1,375 milioni e 4,9% su Sky. Il bilancio complessivo è stato quindi di circa 7,6 milioni ed il 27%. Il confronto più naturale, in questa stagione, è quello che si può fare con il bilancio della partita di andata di mercoledì 28 ottobre. Juventus-Barcellona era arrivata a quasi 7,7 milioni ed il 28,4% tra Canale 5 e Sky, con la vittoria dei blaugrana per due a zero (su Canale 5 il match aveva riscosso 6,173 milioni di spettatori ed il 23%).

Collegio solidamente sul podio ma in calo di due punti

Anche ieri c’è stata un’eliminazione da Il Collegio, che con la sua severità conquista i giovani. Rahul, che nella scorsa puntata era stato poi riammesso, stavolta è stato cacciato dalla scuola di Anagni. Il docureality di Rai2 anche ieri ha riscosso ben 2,241 milioni di spettatori e il 9,4% di share (2,558 e 11,4% sette giorni prima) ed ha battuto nettamente Le Iene, che hanno ottenuto solo 1,4 milioni di spettatori e il 7,2% (meno due punti), mostrando di soffrire il calcio ma rimanendo in chiaro vantaggio sui talk d’informazione.

In una serata caratterizzata ancora da un focus su vaccini, governo in pericolo, pandemia, inadempienze pubbliche, col calcio ad attrarre i maschi, non era facile capire chi avrebbe vinto, attraendo pubblico più femminile. La proposta della terza rete puntava sui governatori popolari a destra (Luca Zaia) e sinistra (Stefano Bonaccini). Mario Giordano ha reagito alla concorrenza puntando sulla presenza anomala di Massimo Cacciari su Rete4 e sulla guarita da Covid Iva Zanicchi, mentre Giovanni Floris si è proposto con il solito esercito di presenze, con la solita Ilaria Capua, ma anche Roberto Speranza e Sigfrido Ranucci, in rotta di collisione virtuale per la vicenda del piano pandemico e dell’Oms.

Talk d’informazione molto vicini tra loro: vince Floris per ascolti, ma Giordano prevale in sovrapposizione 4,46% a 4,4%

Ha vinto un po’ più largamente del solito La7. DiMartedì. Floris ha conquistato 1,2 milioni di spettatori e il 5,1% (1,2 milioni di spettatori e il 5,1% sette giorni prima), limitando la flessione.

Su Rai3 Berlinguer ha riscosso 948mila spettatori ed il 4,1% perdendo tre decimali di share (la settimana scorsa aveva ottenuto 948mila spettatori ed il 4,1%). Mario Giordano ha conquistato 888mila spettatori ed il 4,6% (888mila spettatori ed il 4,6% sette giorni prima). Se si considera il periodo in sovrapposizione a vincere è Giordano allo sprint: su Floris per 1,091 milioni (4,46%) a 1,076 milioni (4,4%) e su Berlinguer (4,56% contro 4,04%). Interessante il dato che scoropora ascolto maschile e femminile: Giordano deve probabilmente la sua vittoria al maggiore successo tra le donne (fa il 5,4%), rispetto al 4,7% di Berlinguer e al 4,3% di Floris.

Le altre partite di giornata. Amadeus sotto di due punti e Striscina si avvicina. Insinna resiste col campione ritrovato. L’Immacolata accende il day time di Rai1

In access. Su Rai1 I Soliti Ignoti a 4,747 milioni e 16,6%. Su Canale 5 Striscina la Notizina a 4,597milioni di spettatori e 16,8%. Su Rai3 Che succ3de 1,395 milioni di spettatori con il 5,2%, Un Posto al Sole 1,747 milioni di spettatori con il 6,2%. Su Italia1 Csi 1,089 milioni di spettatori con il 3,9%. Su La7 Otto e mezzo a 1,674 milioni di spettatori e 6% di share. Su Rete4 Stasera Italia ha ottenuto 1,176 milioni di spettatori e 4,3% di share e poi 1,050 milioni e 3,7%. Su Rai2 Tg2 Post, pur risucchiato da Il Collegio ha raccolto 1,3 milioni di spettatori e il 4,6% di share.

Nel preserale su Rai 1 L’eredità a 3,738 milioni e 17,9% e 5,3 milioni e 23,2%. Su Canale 5 Caduta Libera a 2,5 milioni di spettatori e 12,5% e 3,611 milioni e 15,4%. Su Rai3 TGR 3,781 milioni di spettatori con il 15,4%.

Al mattino su Rai1Uno Mattina 13,4% e 18,5%; Santa Messa al 20,4%. Su Canale5 Mattino Cinque al 12,4%, 11,5% e 9,4%. Su Rai 2 Radio 2 Social Club al 3,2% Su Rai3 Agorà 6,2%, Mi Manda Rai3 4,9%. Su La7 Omnibus 2,6% e 3,7%, Coffee Break al 3,2%.

A mezzodì su Rai1 E’ sempre mezzogiorno con Antonella Clerici alla conduzione al 14,4% di share. Su Canale 5 Forum al 11,3%. Su Rai2 I fatti vostri 5,1% e 6,6%. Su Italia1 Sport Mediaset a 5,6%. Su Rai3 Elisir a 4,9%, Quante Storie 6%. Su Rete4 Ricette all’Italiana 1,8%, nella prima parte e 2,2% nella seconda parte, La Signora in Giallo 3,9%. Su La7 L’Aria che Tira a 3,9% nella prima parte e 3,1% nella seconda parte.

Al pomeriggio su Rai1 Oggi è un altro giorno al 13%; Paradiso delle Signore 14,4%. La vita in diretta 14,6%. Su Canale5 Beautiful 13,6%, Una Vita 13% di share, Il destino sotto l’albero 11,5%, GFVIP al 12%, Il Segreto al 11,7%, Barbara D’Urso con Pomeriggio Cinque ha inanellato 11,7% nella prima parte, 12,7% nella seconda parte e 11,2% nella terza parte corta.

Su Rai2 Ore 14 2,8%, Resta a casa e vinci 2,4%. Su Italia1 I Simpson 5,6%. Su Rai3 Geo a 6,4% e 11,4% di share. Su Rete4 Lo Sportello di Forum 5,1%. Su La7 Tagadà 2,9% e 3,6%.

In seconda serata su Rai1 Porta a Porta 9,4% di share. Su Canale 5 Argo 6,6%. Su Rai2 Voice Anatomy 4,7%. Su Rai 3 il Tg3 Linea Notte 4,9%. Su Italia1 Amici 6,8%.

Le news delle 20.00. Tg1 a 6,2 milioni e 23,7%; Tg5 a 4,974 milioni e 18,9%; TgLa7 1,3 milioni e 4,9%.

 

Emanuele Bruno

 

(Nella foto il selfie bianconero dei social)