Pubblicato il 01/06/2020, 12:35 | Scritto da Emanuele Bruno

Ascolti tv analisi 31 maggio: Incontrada non vale Mastronardi (col Guanciale). Senza Fazio cresce D’Urso. Vola Giletti con Salvini e Palamara

Ascolti tv analisi 31 maggio: Incontrada non vale Mastronardi (col Guanciale). Senza Fazio cresce D’Urso. Vola Giletti con Salvini e Palamara
Non dirlo al mio capo vince, ma consente Live non è la D’Urso e a Non è L’Arena di crescere un po’ nella prima serata domenicale senza Fabio Fazio. In comune Lino Guanciale come coprotagonista, tra le repliche di Rai1 fa meglio quella ‘firmata’ da Alessia Gazzola (in onda fino a sette giorni prima). Giletti apre con Salvini (e supera il 10%) e poi sfodera a sorpresa l’intervista a Luca Palamara… (di nuovo 10%)

Ascolti tv, al pomeriggio vince facile Mara Venier, va bene la Fialdini

Contesto: In prime time la fiction con Vanessa Incontrada e Lino Guanciale in replica, due film, i telefilm di Rai2, D’Urso, Giletti, ma anche Un Giorno in Pretura.

Col Guanciale meglio Alessandra di Vanessa. Ha vinto anche ieri Rai1, con una fiction in replica, ma indubbiamente la storia leggera riproposta stavolta – ovverosia la prima puntata di Non dirlo al mio capo – si è dimostrata più debole di quella scritta da Alessia Gazzola, on air fino a sette giorni prima. Ieri, domenica 31 maggio, il titolo con Vanessa Incontrada accompagnata dallo stesso attore coprotagonista, ha riscosso 3 milioni ed il 13,6% di share. L’Allieva, con Alessandra Mastronardi protagonista aveva spesso oltrepassato quota 4 milioni di spettatori ed il 18%.

Senza Fabio Fazio e Che tempo che fa nella griglia, a crescere è stata innanzitutto Canale 5. Live Non è la D’Urso ha avuto tra gli ospiti Stefano Bonaccini, Lucia Borgonzoni, Simona Malpezzi, ma le storie chiave (tutte di donne) sono state quella di Irene Pivetti (presente, alle prese con le accuse di Lele Mora), Sandra Milo (presente, dopo avere incontrato Giuseppe Conte), Gina Lollobrigida (assente, in studio tutti i personaggi collaterali della vicenda), Loredana Lecciso (con Cristiano Malgioglio), Francesca De Andrè (collegata con Gianmarco Onestini e Gennaro Lillio). Tra gli altri ospiti in studio o virtuali di Barbara D’Urso non sono mancati Klaus Davi, Loredana Favoloso, Alba Parietti, Simona Izzo. Così organizzato il programma ha avuto 2,219 milioni di spettatori ed il 13,2% (in crescita di circa un punto rispetto a sette giorni prima).

Ma gli sviluppi migliori li ha portati a casa Massimo Giletti, in progresso di oltre un punto e mezzo rispetto a sette giorni prima, a quota 1,566 milioni e 8,8%. Su La7 Non è L’Arena ha schierato Matteo Salvini, intervistato Luca Palamara, e poi ha riproposto i segmenti virus (Fabrizio Pregliasco, Pierpaolo Sileri, Matteo Bassetti, Alessandro Cecchi Paone, Massimo Galli, Nino Caltabellotta), ‘Di Matteo/Bonafede’ (Luigi De Magistris, Luca Telese, Alfonso Sabella, Nunzia De Girolamo, Alessandro Sallusti), ed economia (Alessandra Moretti, Sergio Rizzo, Carlo Cottarelli e Laura Giannoni).

Il film più performante è stato quello su Rete4 (Le ali della libertà, con Tim Robbins e Morgan Freeman a 1,358 milioni di spettatori e il 6,8%), che ha regolato i telefilm di Rai2 (Hawaii Five-0 ha avuto 1,266 milioni di spettatori e 5,2%, Ncis New Orleans 982mila e 4,3%) la pellicola Usa Come ti rovino le vacanze (con Ed Helms a 1,187 milioni di spettatori e il 5,2% di share) e Un giorno in pretura (982mila e 4,3%).

Le altre partite di giornata

Su Rai 1 Soliti Ignoti – Il ritorno a 4,949 milioni di spettatori e 20,84%. Su Canale 5 Paperissima Sprint a 3,3 milioni di spettatori e 14,3%. Su Rete 4 Stasera Italia Weekend 1,080 milioni di spettatori e 4,55%. Su Rai3 Che ci faccio qui 1,062 milioni e 4,60%.

Su Rai 1 L’Eredità a 2,538 milioni e 17,62% e 3,8 milioni e 21,8%. Su Canale 5 Avanti un altro! a 1,3 milioni di spettatori e 9,4% e 2,5 milioni e 14,7%.

Su Rai1 Domenica In è cresciuta: per Mara Venier il 19,9% ed il 21,7%; mentre Da Noi – A Ruota Libera ha fatto il 16,5%; sulla seconda rete è passato inosservato un ritorno on air: Quelli che… Aspettando il Calcio al 2,6%. Sulla terza rete è andata bene Lucia Annunziata con Mezzora in più al 9,6% con Roberto Speranza e Roberto Gualtieri.

Su Rai1 UnoMattina in Famiglia 23.73%, S. Messa per la Pentecoste celebrata da Papa Francesco 23,03%, Regina Coeli 21,60%, Linea Verde 21,44%. Su Canale5 Melaverde 14,71%.

Tg1 a 5,183 milioni e 24,91%; Tg5 a 3,914 milioni e 18,46%; TgLa7 a 881mila e 4,20%.

 

Emanuele Bruno

 

(Nella foto un momento topico di Non è l’Arena)