Pubblicato il 19/05/2020, 19:02 | Scritto da La Redazione

Elisa Isoardi: “Ho fatto La prova del cuoco a casa. Ora la rifaccio in Tv”

Elisa Isoardi: “Ho fatto La prova del cuoco a casa. Ora la rifaccio in Tv”
La nostra rassegna stampa, con gli estratti degli articoli più interessanti: Elisa Isoardi, in onda da lunedì prossimo, racconta la quarantena con la zia Gabriella, 87 enne: “Siamo state gran parte del tempo in cucina. E poi l’ho coinvolta nelle dirette Instagram: ha parlato di San Paolo con Al Bano”.

Elisa Isoardi: «Finalmente torno dietro ai fornelli»

Il Tempo, pagina 21, di Massimiliano Lenzi.

«Trentasette anni io, 87 lei. Lei è mia zia Gabriella. Mezzo secolo di differenza. Io la mia quarantena l’ho trascorsa con lei e ho reimpostato tutti i ritmi della mia vita, ritmi di sicuro più adatti a quelli della zia che ai miei». Grazie zia, potrebbe intitolarsi così il racconto del lockdown ai domiciliari di Elisa Isoardi, in questi strani tempi da coronavirus. Lei, donna di spettacolo, conduttrice tv, tornerà in onda il 25 maggio con La prova del cuoco, su Rai1. Noi de Il Tempo l’abbiamo intervistata su questi giorni passati in casa e su quanto le sia mancata la libertà.

Isoardi, che tipo è sua zia?

«Lei aveva già vissuto momenti così duri come quelli di oggi perché era passata attraverso la seconda guerra mondiale e mi ha detto, “Lo sai Elisa che io con mia mamma in periodo bellico andavamo alla borsa nera, a prendere le derrate alimentari a forfait, nella piazza centrale di Roma, per sopravvivere?”».

Il consiglio più saggio che le ha dato?

«Il consiglio più saggio che mi ha dato è stato semplice, capire i tempi. Non correre dietro a quel che accade, ma seguire quello che succede, far passare la tempesta. Un po’ come dicevano gli stoici, sequere deum, che tanto non puoi far nulla, ed è inutile diventare matti».

Rinchiusa in casa, è stata dura?

«Non è stato facile adattarsi, siamo persone indipendenti, il nostro lavoro è fatto di velocità. Di corsa. Alla fine eravamo abituati a un mondo dove tutto era servito, anzi dato per scontato. La convivenza con mia zia mi ha aiutato a capire che la vita è altro rispetto anche al nostro mondo».

Che facevate per ingannare il tempo?

«Cucinavamo tutte e due e lei mi guardava, con le mie robe gourmet, io che uso un sacco di pentole, mi guardava come a dire, “questa è matta”. Lei invece cucina all’impronta, il piatto e via. E poi….».

E poi?

«Zia Gabriella si è fatta le dirette social con me, con Al Bano, Nek. Lei si guardava anche tutte le dirette del Papa».

 

 

(Nella foto Elisa Isoardi)