Pubblicato il 24/03/2020, 18:00 | Scritto da La Redazione
Argomenti: , ,

Al via domani su Tv8 Piacere Maisano ai tempi del Coronavirus, un viaggio nel cuore dell’emergenza

Al via domani su Tv8 Piacere Maisano ai tempi del Coronavirus, un viaggio nel cuore dell’emergenza
L'ex iena affronta la tematica legata al Coronavirus, testimoniando la realtà attraverso gli occhi delle telecamere di un cellulare e di un film-maker.

ll primo episodio è incentrato sugli   Ospedali in prima linea. Nelle prossime puntate  l’attenzione si concentrerà sulla quarantena, l’amministrazione dell’emergenza e la ripartenza.

 

L’ex iena Marco Maisano anticipa il suo rientro in tv per l’emergenza Covid-19, proponendo Piacere Maisano ai tempi del Coronavirus, una produzione originale di EndemolShine Italy, in onda su TV8, da domani in quattro puntate, ogni mercoledì, in seconda serata dopo Antonino Chef Academy.

 Il valore aggiunto del racconto di TV8 è la centralità delle storie, che ci aiuta a comprendere meglio il particolare momento storico che stiamo vivendo. Ogni puntata si conclude con uno sguardo ottimista rivolto al futuro, che riprende la frase “Andrà tutto bene” ripetuta come un mantra in tutta Italia per darsi forza e speranza.

Il programma 

Il primo episodio dal titolo Ospedali in prima linea è un viaggio immersivo nel cuore dell’epidemia, le cui coordinate di fondo sono tracciate dal dottore Massimo Galli, infettivologo, che opera all’ospedale Sacco di Milano.

 Marco Maisano affronta la spinosa tematica legata al Coronavirus con il suo proverbiale linguaggio empatico, testimoniando la complessa realtà attraverso gli occhi attenti delle telecamere di un cellulare e di un film-maker. L’ex iena documenta come il virus sia entrato di prepotenza nella nostra vita quotidiana, cambiando tutte le nostre abitudini. Un virus che ha paralizzato tutte le nostre vite, ma non quelle dei medici, degli infermieri, degli operatori socio-sanitari, che invece hanno iniziato a correre ancora più spedite, sottoponendosi a turni di lavoro massacranti necessari per contrastare l’emergenza.

 Il conduttore ci porta nella pancia di alcuni dei tanti ospedali in fermento per conoscere le persone che da più di un mese stanno dando anima e corpo per compensare la mancanza di personale. Maisano incontra i primari che ci aiutano a capire meglio cos’è il Covid-19, ascolta le testimonianze dei giovani neo-laureati, chiamati in fretta e furia a dare il loro contributo nelle corsie degli ospedali. Li segue anche negli spogliatoi, dove l’attenzione è già massima al momento della vestizione. Documenta, inoltre, i processi di diagnosi e analisi che stabiliscono a che punto è la malattia e quale sia la migliore cura.

 Nelle prossime puntate, in onda su TV8, rispettivamente mercoledì 1, 8 e 15 aprile, sempre in seconda serata, l’attenzione si concentrerà poi sulla quarantena, l’amministrazione dell’emergenza e la ripartenza.

La Redazione

(nella foto Marco Maisano)