Pubblicato il 15/03/2020, 15:00 | Scritto da La Redazione

Intelligenza artificiale, guerra, libero arbitrio: Westworld III è molto ambiziosa

Intelligenza artificiale, guerra, libero arbitrio: Westworld III è molto ambiziosa
WESTWORLD III debutta in versione originale sottotitolata alle 2.00 della notte fra domenica 15 e lunedì 16 marzo e poi alle 20.15, su Sky Atlantic e NOW TV. Dalla settimana successiva, oltre alla contemporanea notturna ciascun nuovo episodio andrà in onda alle 21.15.

Nel cast di Westworld III: Evan Rachel Wood, Ed Harris, Aaron Paul, Vincent Cassel.

C’è aria di rivoluzione, a WESTWORLD. Torna su Sky con una nuova stagione ancora più ambiziosa delle precedenti l’Odissea sci-fi creata da Jonathan Nolan e Lisa Joy. Per la prima volta fuori dai parchi delle precedenti stagioni e
all’alba di un’inedita era dell’intelligenza artificiale, tornano i protagonisti interpretati da Evan Rachel Wood, Thandie Newton, Ed Harris e Jeffrey Wright, con due arrivi di peso nel cast: Aaron Paul e Vincent Cassel, nei panni rispettivamente di Caleb Nichols, un operaio, veterano di guerra, e di Serac, un misterioso personaggio le cui risorse sembrano illimitate. I nuovi episodi del sci-fi drama targato HBO debutteranno alle 2.00 della notte tra il 15 e il 16 marzo in contemporanea con la messa in onda americana, su Sky Atlantic e in streaming su NOW TV, e poi alle 20.15. Dal 23 marzo, ciascun nuovo episodio verrà riproposto tutti i lunedì alle 21.15, sempre in versione originale sottotitolata. La serie sarà disponibile anche on demand su Sky.

Colpi di scena coinvolgenti

La minaccia di una guerra contro l’umanità, radicali cambiamenti e colpi di scena si intrecciano agli scenari futuristici del “mondo reale”, dando forma all’ambiziosa sceneggiatura di WESTWORLD III. La terza stagione si sposta fuori dal parco delle stagioni precedenti per esplorare una nuova ma non meno inquietante ambientazione distopica, controllata da una misteriosa società di tecnologia, la Incite. Dopo il massacro del finale della seconda stagione, i personaggi iniziano un nuovo capitolo nel mondo esterno. Seguendo l’evoluzione dei protagonisti dopo la loro liberazione, la terza parte del cult fantascientifico prodotto, fra gli altri, da J. J. Abrams, riprende temi già centrali nelle prime due stagioni, come il mistero della natura umana e il concetto di libero arbitrio. Nel corso degli otto episodi, i protagonisti scopriranno che il mondo esterno, pieno di menzogne e inganni, è più simile alla loro realtà di quanto pensassero.

(nella foto Westworld III)