Pubblicato il 13/03/2020, 17:00 | Scritto da Tiziana Leone

Eurovision, cancellazione o rinvio? Da lunedì saltano anche i programmi della Balivo e di Luca e Paolo

Eurovision, cancellazione o rinvio? Da lunedì saltano anche i programmi della Balivo e di Luca e Paolo
Tanti i cambiamenti dei palinsesti Rai per far fronte all'emergenza del coronavirus. Da lunedì via molte trasmissioni. Confermati i programmi informativi

Spostato a fine aprile Ballando con le stelle, sarà Fiorello con il meglio di Viva Raiplay a “occupare” il sabato sera di Raiuno, con tre speciali in onda dal 21 marzo. Pronto a saltare anche l’Eurovision Song Contest

L’Eurovision Song Contest era fissato per il 10 maggio, Per l’Italia avrebbe dovuto partecipare Diodato, vincitore dello scorso festival di Sanremo. Ma ormai è quasi certa la decisione della sospensione. Troppi i Paesi europei coinvolti dal Coronavirus  e nessuna certezza su come evolverà in tutta Europa. Ora c’è da decidere se cancellarlo definitivamente o farlo slittare in autunno. E se anche Milly Carlucci ha scelto di abdicare e lasciare il posto a tre speciali di Viva RaiPlay con Fiorello, al via sabato 21, da lunedì prossimo tanti sono i programmi che chiuderanno i battenti. 

Le variazioni di palinsesto

Da lunedì sospeso Vieni da me con Caterina Balivo, al suo posto La vita in diretta che partirà alle 14 e chiuderà alle 15.40 circa e proseguirà, come di consueto, dalle 16.50 alle 18.40. Confermati gli approfondimenti informativi di Porta a porta, Speciale Tg1, Tv7 e Frontiere, così come la programmazione del weekend con Unomattina in famiglia, Domenica In, A ruota libera e Italia sì. Sono sospese le registrazioni di Buongiorno benessere e le produzioni condotte da Gigi Marzullo.

Su Raidue resta confermato l’appuntamento della domenica sera con Fabio Fazio e il suo Che tempo che fa, così come quello quotidiano con I Fatti vostri e con il Tg2 post, mentre sono sospesi sia Detto fatto, sostituito dalla tv dei ragazzi che Quelli che il calcio con Luca e Paolo. Ogni giorno alle 17.10 Giovanni Muciaccia condurrà il nuovo programma di divulgazione culturale La Porta segreta. Confermato l’appuntamento informativo del sabato sera con Petrolio, mentre il martedì tocca al talk di approfondimento Patriae.

Su Raitre, regolarmente in onda, tra gli altri Agorà e Geo. Per le prime  serate, confermati Cartabianca, Chi l’ha visto?  mentre per il weekend sarà mantenuto il programma Mezz’ora in più.  Sospesi invece Tv Talk, Per un pugno di libri, Le parole della settimana.

Rai Cultura, oltre al palinsesto dedicato agli studenti su Rai Scuola e sul web, propone su Rai5 e Rai Storia una programmazione straordinaria. Su Rai Storia, il pomeriggio di Rai Storia per gli studenti dalle 15.00, è in compagnia di Edoardo Camurri e di programmi che “viaggiano” nel tempo, dall’antichità ai nostri giorni: da lunedì 16 marzo il palinsesto prevede, dalle 15 alle 18.30, Viva la Storia, Cronache dall’Antichità, 1939-1945: la Seconda Guerra Mondiale e L’Italia della Repubblica. Su Rai5, invece, vanno in scena le arti: da lunedì 16 marzo, alle 16.00, un ciclo teatrale dedicato a Pirandello; alle 18.00, uno spazio dedicato a Opera, balletto e musica colta e, alle 20.00, si chiude con L’altro ‘900 che racconta la nostra letteratura del “secolo breve”.

RaiPlay, la piattaforma digitale della Rai, partecipa all’impegno dell’Azienda al servizio del Paese: oltre alle dirette streaming dei 14 canali Rai e dei loro palinsesti speciali, già dalla settimana scorsa l’offerta on-demand è stata arricchita con tre sezioni dedicate ai bambini, ai teen ed ai ragazzi del liceo.

Tiziana Leone

(nella foto Luca e Paolo)