Pubblicato il 06/02/2020, 15:30 | Scritto da Tiziana Leone

Polpette avvelenate: Djokovic in seconda fila, il poster di Sabrina Salerno, la tutina della Lamborghini

Polpette avvelenate: Djokovic in seconda fila, il poster di Sabrina Salerno, la tutina della Lamborghini
Seconda serata di Festival di Sanremo e secondo giro di polpette avvelenate della nostra inviata in riviera.

La tuta della Lamborghini presa in prestito da Achille Lauro. Le standing ovation ripetute e la chitarra di Enrico Nigiotti

Elettra Lamborghini  Si è vestita come Achille ma con i Moon Boot abbinati. Canta Musica (il resto scompare), io cambierei in Il resto (La musica scompare).

Novak Djokovic L’hanno messo seduto in seconda fila. In effetti in prima c’erano tre mummie e due estinti dallo scorso festival.

Il vestito di Emma d’Aquino Ma che le hanno tirato addosso? Una manciata di graffette di tutta la redazione del tg1?

Enrico Nigiotti quindi ora la chitarra si porta al posto della borsa?

Levante Non ho capito perché canta piegata in due

Poster di Sabrina Salerno in micro costume. «Mammamia che emozione. Ero una bambina». Oddio speriamo di no

Pinguini tattici nucleari Dirige l’orchestra …. Pingu

Ricchi e Poveri Vista la necessità della reunion temo siano rimasti solo i poveri.

Standing ovation Se continuano così sabato sera distribuiscono le protesi di ginocchio all’ingresso dell’Ariston

 

Tiziana Leone

 

(nella foto Elettra Lamborghini)