Pubblicato il 09/11/2019, 17:00 | Scritto da La Redazione

Piero Angela e il blogger Giacomo Mazzariol parlano di scuola e bullismo, ospiti di “O anche no”

Piero Angela e il blogger Giacomo Mazzariol parlano di scuola e bullismo, ospiti di “O anche no”
O anche no va in onda in un albergo speciale di Roma, in cui lavorano ragazzi con abilità diverse e con la presenza de I Ladri di Carrozzelle.

Non mancheranno la musica dei Ladri di Carrozzelle, la provocazione del Troll Gianmarco Saolini e il contributo dei ragazzi di Radioimmaginaria.

Domani su Rai2 alle 9.15 va in onda il docu-reality O anche no. In un albergo speciale di Roma, in cui lavorano ragazzi con abilità diverse e con la presenza della sbrok band de I Ladri di Carrozzelle, un’altra tappa di un racconto in cui la diversità diventa ricchezza, emozione e ironia. La settima puntata sarà dedicata alla scuola e al bullismo.

Gli ospiti

Tra gli ospiti dell’albergo uno molto speciale, Piero Angela, che metterà il dito nelle difficoltà della scuola che deve preparare ragazzi al futuro e troppo spesso invece insegna solo il passato.

Il giovane scrittore e blogger Giacomo Mazzariol racconterà il rapporto con il fratello, con la sindrome di down, e come ha scoperto che un cromosoma lo rende invece una persona più ricca.

Anche il rugby, come testimonierà Rodolfo Belcastro ex rugbista e oggi dirigente d’azienda, è una scuola per accogliere il più debole e per scoprire il rispetto.

Non mancheranno, come sempre: la musica dei Ladri di Carrozzelle, la provocazione del Troll Gianmarco Saolini e il contributo dei ragazzi di Radioimmaginaria.

O anche no è un programma di Paola Severini Melograni e Vito Sidoti con la regia di Davide Frasnelli, che ribalta il modo di guardare la disabilità, che solitamente è avvolta da tristezza, grigiore e i protagonisti sono rappresentati come incapaci, tristi e ai margini della vita.

La Redazione

(nella foto Paola Severini Melograni e Piero Angela)