Pubblicato il 30/10/2019, 17:00 | Scritto da Tiziana Leone

In Volevo fare la rockstar, Eros è il sedicenne ribelle con un segreto troppo pesante da portare

In Volevo fare la rockstar, Eros è il sedicenne ribelle con un segreto troppo pesante da portare
A interpretare il ribelle e problematico Eros nella serie Volevo fare la rockstar, al via questa sera su Rai2 è Riccardo Maria Manera.

La serie, prodotta da Raifiction con Pepito Produzioni, è diretta da Matteo Oleotto e ha nel cast Valentina Bellè, Giuseppe Battiston, Angela Finocchiaro e Emanuela Grimalda.

Con i toni accesi della commedia brillante e un po’ scorretta, Volevo Fare la Rock Star, al via questa sera su Rai2, racconta un punto di vista femminile sulla crescita e la maturità, ma anche una provincia italiana impoverita dalla crisi, però autentica e vitale. Si tratta della storia di una famiglia disfunzionale in cerca di equilibrio, ma anche di un mondo insolito, quello tra i venti e trent’anni, ragazzi che si devono confrontare con una realtà complessa e difficile.

I protagonisti

La protagonista è Olivia (Valentina Bellè) ragazza madre, costretta a crescere da sola le sue due gemelle, vive in un piccolo paese del Friuli Venezia Giulia e con lei c’è Eros , il fratello sedicenne, costretto anche lui a crescere in fretta. Ma se Olivia è la classica ragazza che cerca di far quadrare una vita troppo faticosa, Eros è  ribelle, scapestrato, irriverente, senza alcun interesse per la scuola, con un segreto difficile da svelare in una piccola comunità come quella in cui vive. A dare il volto a Eros è Riccardo Maria Manera, che del suo personaggio in questa intervista a TvZoom dice: «Un figo spaziale».

GUARDA LA VIDEO INTERVISTA

 

Tiziana Leone

 

(Nella foto Riccardo Maria Manera)