Pubblicato il 30/09/2019, 12:05 | Scritto da La Redazione

Oggi in edicola: Mediaset-Vivendi in ballo oltre un miliardo. Alberto Angela batte Maria De Filippi

Oggi in edicola: Mediaset-Vivendi in ballo oltre un miliardo. Alberto Angela batte Maria De Filippi
La nostra rassegna stampa della mattina, con gli estratti degli articoli più interessanti: continua nei tribunali lo scontro tra i francesi e il Biscione. Storica vittoria del programma scientifico di Rai1 contro il talent show di Canale5.

Bolloré contro Mediaset. Parigi, arriva il conto: 1,3 miliardi

Corriere della sera – L’Economia, pagina 15, di Maria Elena Zanini.

Archiviato dunque per il momento il recesso, Bolloré sta portando lo scontro dove gli è più congeniale (ma non più favorevole): nei tribunali. Oltre alla causa per il mancato acquisto nel 2016 della pay tv del Biscione da parte di Vivendi, sulla testa di Vincent Bolloré e di Arnauld de Puyfontaine (amministratore delegato di Vivendi) pende ancora l’inchiesta di aggiotaggio aperta dalla Procura di Milano, legata proprio al mancato acquisto di Mediaset Premium. Secondo Mediaset, il gruppo francese ha creato le condizioni per «far scendere artificiosamente il valore del titolo Mediaset» per poi dare il via alla scalata. Ora il fronte legale si allarga sbarcando anche a Madrid e ad Amsterdam, come ha fatto sapere la stessa Mediaset lunedi 23 settembre.

L’impresa di Ulisse fa tremare Maria

Il Messaggero, pagina 18, di Ilaria Ravarino.

A forza di perdere battaglie, alla fine il soldato Alberto Angela ha vinto la guerra. È un risultato a suo modo storico quello portato a casa nel weekend da Rai1, che con il programma Ulisse – Il piacere della scoperta ha vinto la sfida del sabato sera contro Amici Celebrities di Maria De Filippi. Una vittoria ai punti – 3.614.000 spettatori e il 20% di share Ulisse, 3.066.000 spettatori e il 19.45% di share Amici – che spezza il dominio incontrastato dell’intrattenimento pop sulla cultura. Appena un anno fa, per dire, la stessa sfida si era conclusa a numeri inversi: mandato a schiantarsi contro la corazzata Tu sì que vales il programma di Angela superava a malapena i tre milioni, abbondantemente battuto dai siparietti di Belèn Rodriguez e Iva Zanicchi.

 

(Nella foto Alberto Angela)