Pubblicato il 06/09/2019, 17:00 | Scritto da Tiziana Leone

Bruno Vespa: Mike ha parlato a tutti gli italiani, la sua semplicità di linguaggio è stata una ricchezza

Bruno Vespa: Mike ha parlato a tutti gli italiani, la sua semplicità di linguaggio è stata una ricchezza
Bruno Vespa condurrà domani alle 22.55 lo speciale Porta a Porta dedicato a Mike Bongiorno a dieci anni dalla somcparsa. In studio Conti, Amadeus e Insinna.

Domani la Rai dedicherà l’intera giornata a Mike Bongiorno, che culminerà con lo speciale di Porta a Porta, durante il quale Bruno Vespa si collegherà con Gerry Scotti negli studi di Mediaset.

Una celebrazione a reti unificate. Voluta alla moglie Daniela Zuccoli e realizzata da Raiuno e Canale 5 che domani sera si uniranno nel nome di Mike. «Domani sera a Porta a Porta celebreremo Mike invitando in studio i conduttori di oggi. In “cabina” ci saranno Carlo Conti,  Amadeus e Flavio Insinna, mentre Marco Liorni farà da notaio», spiega Bruno Vespa, che annuncia anche il collegamento con Gerry Scotti nel corso della serata. «Mike è stato il primo vero bipartisan perché ha fondato prima la Rai e poi Mediaset – aggiunge Vespa – Faremo un collegamento con Scotti: da noi in studio ci saranno la moglie di Mike, Daniela e il figlio più piccolo Leonardo, mentre in studio con Gerry Scotti ci saranno gli altri figli Michele e Niccolò. Rai e Mediaset torneranno insieme nel ricordo di un uomo che per primo ha fatto programmi per entrambe le aziende. Spero che Mike ci benedica e ci aiuti a riportare l’allegria persa negli ultimi anni».

Gli altri programmi per Mike

Alle 20.35 in uno speciale, Vincenzo Mollica intervisterà Rosario Fiorello, che racconterà il Mike pubblico e quello privato, mentre Techetehcetè Superstar “Amici ascoltatori, Allegria” alle 21.25 mostrerà il il re del telequiz in una carrellata di immagini tratte dai suoi storici programmi, da Lascia o raddoppia? a Rischiatutto, a Flash, passando per le sue comparsate al cinema, fino alla conduzione del Festival di Sanremo. 

Il documentario di Rai Cultura

Firmato da Enrico Salvatori, il documentario in onda su RaiCultura domenica alle 21.10 ripercorrerà la storia di Mike , chiamato  per rilanciare la tv italiana nel 1953, diventando così il re del quiz. Il racconto prenderà l’avvio dagli ultimi anni, tra le gag di Fiorello, le riflessioni del critico Aldo Grasso, i ricordi della moglie Daniela  e quelli del figlio Nicolò. Mentre Ludovico Peregrini e Sabina Ciuffini, “signor no” e valletta, saranno i testimoni del Rischiatutto, il quiz che Mike inventò e condusse dal 1970 al 1974.

Il ricordo di Mike di Bruno Vespa in questa intervista a TvZoom

GUARDA LA VIDEO INTERVISTA

 

Tiziana Leone

 

(Nella foto Mike Bongiorno)