Pubblicato il 29/08/2019, 19:00 | Scritto da La Redazione

Deadwood – Il film su Sky Cinema: ritornano le atmosfere western della serie di culto

Deadwood – Il film su Sky Cinema: ritornano le atmosfere western della serie di culto
DEADWOOD – IL FILM andrà in onda su Sky Cinema Uno, Sky Atlantic e in streaming su NOW TV dalle 21.15 di giovedì 29 agosto. Tornano gli attori storici della serie.

DEADWOOD – IL FILM – Il 29 agosto alle 21.15 su Sky Cinema Uno, Sky Atlantic e in streaming su NOW TV. Per l’occasione, le tre stagioni della serie tv Deadwood sono disponibili su Sky e in streaming su NOW TV.

 

 

Trentasei episodi in grado di creare un fenomeno della serialità dei primi anni 2000. Le tre stagioni di Deadwood, il cult dalle atmosfere western andato in onda fra il 2004 e il 2006, si sono guadagnate legioni di fan in tutto il mondo, bramosi di tornare a seguire le vicende degli abitanti della cittadina del South Dakota che dà il titolo alla produzione HBO. A 13 anni dal finale della terza e ultima stagione arriva in esclusiva per l’Italia, su Sky, il film sequel della serie vincitrice di 8 Emmy® Awards. Ci sarà il ritorno di tutto il cast principale, Ian McShanee, Timothy Olyphant su tutti. DEADWOOD – IL FILM andrà in onda su Sky Cinema Uno, Sky Atlantic e in streaming su NOW TV dalle 21.15 di giovedì 29 agosto.

Daniel Minahan alla regia

Grazie al suo creatore David Milch (anche produttore esecutivo) e grazie alla regia di Daniel Minahan, che diresse diversi episodi della serie originale, riprenderanno vita sul piccolo schermo la storia e i personaggi protagonisti del cult HBO, oltre alle impareggiabili atmosfere western che hanno fatto da sfondo alle vicende di Seth Bullock e Al Swearengen.

Il film

Il film riprende dal 1889, dieci anni dopo gli eventi che concludevano gli ultimi episodi. Mentre la sua famiglia cresce,
Seth Bullock (Timothy Olyphant) è ancora lo sceriffo della città. Il suo amico Sol Star (John Hawkes) vive con la prostituta Trixie (Paula Malcomson), dalla quale aspetta un bambino. Al Swearenger (Ian McShane) dirige ancora il Gem Saloon con i suoi scagnozzi, ma le sue pessime condizioni di salute preoccupano particolarmente Doc Cochran (Brad Dourif). George Hearst (Gerald McRaney) ritorna in città con la carica di Senatore e con l’intenzione di espandere il proprio dominio nel mercato delle comunicazioni. Durante i festeggiamenti per lo Stato del South Dakota, Trixie inveisce contro Hearst davanti all’intera folla, rivelandogli così di essere ancora viva, nonostante fosse stato egli stesso a commissionare il suo assassinio dopo che lei aveva tentato di ucciderlo.

A dare fuoco alle polveri sarà la morte di Charlie Utter (Dayton Callie), il quale aveva appena rifiutato di vendere il proprio terreno al Senatore Hearst. Atri due grandi ritoni in città sono quelli di Alma Ellsworth (Molly Parker), piena di soldi e di voglia di vendicarsi dell’uomo che le ha ucciso il marito, e dell’esuberante, a tratti grottesca, “Calamity” Jane Canary (Robin Weigert).

(nella foto una scena di Deadwood)