Pubblicato il 06/08/2019, 14:59 | Scritto da La Redazione

Eros e scandali Usa su Cielo. Ma solo in seconda serata

Eros e scandali Usa su Cielo. Ma solo in seconda serata
Al via American Scandal, in onda ogni lunedì su Cielo - DTT 26, Sky 126, TivùSat 19 - a partire da ieri 5 agosto in seconda serata. Quattro prime visioni assolute di film e un docu su storie ad alto tasso erotico in menù.

Guccione, Heffner, Jane Mansfield, Opel. I film ed i docufilm che raccontano le vite di alcuni dei protagonisti pop Usa del novecento

 

Una proposta coerente

Non è una novità che Cielo guardi ad un pubblico attratto anche da una programmazione più piccante. E d’estate questa vocazione – squisitamente, ma non soltanto notturna della rete – prende pieghe molto diverse. Ogni lunedì su Cielo (DTT 26, Sky 126, TivùSat 19), a partire dal 5 agosto in seconda serata, ci sarà l’appuntamento con il cinema che racconta gli scandali e le storie ad alto tasso erotico dell’America del secolo scorso. Quattro delle 5 pellicole in programma sono delle prime visioni assolute.

Si parte dalla dorata Hollywood degli anni 50/60 vista attraverso gli occhi di Scotty Bowers, ex marine e amante segreto di star come Cary Grant e Katharine Hepburn ne L’amante segreto di Hollywood. Si prosegue con Mansfield 66/67: La bionda esplosiva di Hollywood che racconta i lati più oscuri e torbidi della controversa figura di Jane Mansfield, l’anti-Marilyn Monroe, diventata celebre per la sua sessualità debordante, la sua eclettica personalità e la morte avvenuta in circostanze misteriose. Per arrivare a Uncle Bob – Un nudo da Oscar ovvero alla famosa notte degli Oscar del 1974, in cui Robert Opel si presentò a milioni di americani in tutta la sua “nudità”, le ragioni del suo gesto rimangono ancora un mistero. Non mancherà poi uno sguardo attento al mondo patinato di Playboy per ripercorrere insieme la scalata al successo di Hugh Heffner, l’uomo che ha contribuito a cambiare i costumi sessuali degli americani nel film Hugh Hefner, Il padre di Playboy. Il ciclo si conclude il 26 agosto con Filthy Gorgeous; Bob Guccione e l’impero di Penthouse, il documentario sul fondatore della rivista per adulti Penthouse, di cui Guccione è stato editore fino alle sue dimissioni nel novembre 2003.