Pubblicato il 11/06/2019, 16:32 | Scritto da Hannibal

News Mediaset: nella riorganizzazione vince solo Clemente J. Mimun

News Mediaset: nella riorganizzazione vince solo Clemente J. Mimun
In queste ore i vertici Mediaset stanno incontrando il Cdr delle news di Cologno Monzese, come riporta Andrea Montanari su “Milano Finanza”. Ma chi esce vincitore da questo piano?

Mediaset riorganizza la struttura giornalistica

Andrea Montanari, su Milano Finanza, oggi ha scritto della riorganizzazione delle news di Mediaset, parlando della convocazione dei rappresentanti sindacali dei giornalisti, per comunicare il piano che «dovrebbe prevedere l’accorpamento di alcune testate e una razionalizzazione dell’intera struttura relativa alla produzione di contenuti editoriali. In particolare, NewsMediaset sarà posta al centro del progetto che prevede l’accorpamento di Studio Aperto e del Tg4, con le relative redazioni, nell’agenzia stampa del gruppo Mediaset, guidata da tre anni da Andrea Pucci. Resterà autonomo, invece, il Tg5».

C.J. Mimun acquista sempre più potere

A ben vedere è la grande vittoria di Clemente J. Mimun, direttore del Tg5, che aveva sofferto il progetto dell’agenzia news e del canale all news affidati a Mario Giordano, che lo obbligavano a pescare i servizi per il suo telegiornale da quei serbatoi. Ora è tutto sotto il suo controllo, compresi Tg4 e Studio Aperto.

Andrea Pucci, infatti, è la sua longa manus. Quindi, Mimun è sempre lì, ha evitato anche il trasloco a Milano, quando il terzo piano del palazzo di viale Europa 44 a Cologno Monzese era già pronto per accogliere il Tg5.

Dalle stalle alle stelle

Si parlava di sostituirlo, visti gli ascolti esigui rispetto al diretto concorrente Tg1, ma, complice il traino di Caduta Libera, negli ultimi mesi ha recuperato terreno e inevitabilmente anche potere.

Così nel frattempo sono via via spariti Mario Giordano, Gerardo Greco e perfino Alessandro Cecchi Paone. Resta solo Rosanna Ragusa (Tg4), che, come i carabinieri, usa obbedir tacendo. Un capolavoro!

 

Hannibal

 

(Nella foto Clemente J. Mimun)