Pubblicato il 27/05/2019, 11:00 | Scritto da Carlo G. Lanzi

Ascolti Tv 26 maggio: Fazio domina. Sky Calcio vale come Canale5. Vespa vince le elezioni

Ascolti Tv 26 maggio: Fazio domina. Sky Calcio vale come Canale5. Vespa vince le elezioni
“Che tempo che fa” fa il doppio di share di “New Amsterdam”, mentre i posticipi di Serie A volano a 2 milioni. Enrico Mentana avvicina Rai1.

Sky Sport all’8,8% di share media

Serata strana per gli ascolti tv, con l’ultima avvincente giornata di Serie A sulla pay tv e l’attesa della chiusura dei seggi elettorali alle 23. Ed è così che Fabio Fazio su Rai1 con Che tempo che fa ha stravinto senza problemi, registrando i 16,34% di share media, con 3,877 milioni di spettatori, con un’età media di 62 anni. Sette giorni fa il talk show dell’ammiraglia di viale Mazzini aveva fatto il 16,89% con 4 milioni di contatti.

Seconda piazza per New Amsterdam su Canale5, che ha portato a casa l’8,83% con 2,146 milioni d’italiani collegati, con un’età media di 55 anni. Domenica scorsa la serie tv Mediaset aveva fatto il 9,83% con 2,07 milioni.

Terza piazza per i posticipi di Serie A su Sky Sport, con la zona retrocessione e i piazzamenti delle coppe ancora da decidere. Il calcio ha così registrato sulla pay tv l’8,75% di share media con 2,061 milioni, con un’età media di 49 anni.

Speciale elezioni

Porta a porta con Bruno Vespa ha vinto la sfida degli speciali dedicati alla chiusura dei seggi elettorali per le Europee, registrando su Rai1 il 15,66% di share media con 1,893 milioni di telespettatori, con un’età media di 62 anni. Non molto lontano Enrico Mentana su La7 con il 12,17% e 1,578 milioni, con un’età media di 59 anni. Terza Canale5 con l’8,13% e 995 mila spettatori (56 anni).

I dati del pomeriggio

In day time Domenica In su Rai1 ha fatto il 18,33% di share media con 3,178 milioni di telespettatori nella prima parte e il 15,56% e 2,541 milioni nella seconda, mentre su Canale5 Domenica Rewind ha fatto il 13,83% con 1,924 milioni di contatti.

I tg serali

Tra i telegiornali della sera il Tg1 delle 20 registra il 22,95% con 4,7 milioni di spettatori, Tg5 18,11% con 3,7 milioni, Tg2 8,03% con 1,8 milioni, Tg3 11,16% con 1,8 milioni, Studio aperto 5,36% con 787 mila, Tg4 3,99% con 660 mila e TgLa7 5,58% con 1,1 milione.

 

Carlo G. Lanzi

 

(Nella foto Bruno Vespa)