Pubblicato il 14/03/2019, 11:00 | Scritto da Emanuele Bruno

Ascolti Tv 13 marzo tutti i dati: Bayern-Liverpool 3,6 milioni (14,5%), Non è la D’Urso 2,9 (17,1%), La Porta Rossa 2,6 (11,5%), Sciarelli 2,2 (10,5%)

Ascolti Tv 13 marzo tutti i dati: Bayern-Liverpool 3,6 milioni (14,5%), Non è la D’Urso 2,9 (17,1%), La Porta Rossa 2,6 (11,5%), Sciarelli 2,2 (10,5%)
Su Rai1 ascolti Champions League 3,6 milioni e 14,5%. Su Canale5 Non è la D’Urso 2,8 milioni e 17,1%. Su Rai2 La Porta Rossa 2,641 milioni e 11,5%. Su Rai3 Chi l’ha visto? 2,2 milioni e 10,5%. Su Italia1 Outcast 1,1 milioni e 4,8%. Su Sky Champions League 987mila e 3,9%. Su Rete4 Out of time 776mila e 3,5%. Su La7 The Mexican a 504mila e 2,2%.

Ascolti tv, dinamica: in sovrapposizione – senza l’intervallo del match – la Champions free pareggia con la D’Urso, con l’intervallo nel computo prevale nettamente Canale5. Va forte La Porta Rossa. Dopo mezzanotte Canale5 vola fino al 26%

Serata tv del mercoledì contrassegnata – in versione free – dalla presenza del calcio della Champions League quella del 13 marzo, ma senza club italiani in campo e, quindi, con un ipotetico grande equilibrio e frammentazione. C’era quindi Bayern Monaco-Liverpool su Rai1, finita tre a uno per gli inglesi (che si sono qualificati per il turno successivo) che era trasmessa anche su Sky (dove ha ottenuto con Barcellona-Lione e la Diretta Gol a complessivamente 987 mila spettatori ed il 3,9% di share), mentre su Rai2 c’era una nuova puntata della fiction La Porta Rossa e sulla terza rete non mancava all’appello Chi L’ha visto?.

Il contesto sembrava quindi ideale per il lancio su Canale 5 di Non è la D’Urso, con Cologno che completava l’offerta con una pellicola d’avventura fantasy (Outcast – L’ultimo templare) su Italia1, mentre su Rete4 andava in onda il drammatico Out of time. Su La7, infine, dopo Otto e mezzo, c’era la pellicola cult The Mexican. Ma ecco come Auditel ha messo in fila le principali reti generaliste considerati gli ascolti ottenuti.

La graduatoria: prevale per ascolti la Champions League, poi arrivano Non è la D’Urso, La Porta Rossa e la Sciarelli

Su Rai1 il turno di mercoledì degli ottavi di finale di ritorno della Champions League, con il teso match Bayern Monaco-Liverpool, finita per tre a uno per gli ospiti, ha conquistato 3,593 milioni ed il 14,47%, con il primo tempo a 3,8 milioni e 14,65% ed il secondo tempo a 3,382 milioni ed il 14,26%. Quindi per Magazine Champions League 1,6 milioni di spettatori e 9,22%. Quindi per Porta a Porta, con Bruno Vespa alla conduzione e la politica in primo piano nella prima parte e la chirurgia estetica nella seconda parte, 726mila milioni di spettatori e 8,67%.

Su Canale 5 la prima puntata di Non è la D’Urso, con Barbara D’Urso alla conduzione e le dinamiche di Domenica Live in prima serata (ieri tra gli ospiti Al Bano Carrisi e Loredana Lecciso con i loro figli Jasmine e Albano Junior, Heather Parisi e Thomas Markle Junior, Fabrizio Corona, Cristiano Maglioglio, Giovanni Ciacci, Veronica Maya, Carmen Russo, Alessandro Sallusti, Alex Belli), ha totalizzato 2,795 milioni e il 17,14% di share dalle 21.42 alle 25.08, con la coda a 903mila e 19,22%. Per Tg5 Notte 533mila spettatori e 15%.

Su Rai Due per la seconda edizione della fiction La Porta Rossa, firmata Carlo Lucarelli e diretta da Carmine Elia e con Lino Guanciale, Gabriella Pession, Antonio Gerardi, Valentina Romani e Fortunato Cerlino nel cast, 2,641 milioni e 11,52% (duecentomila spettatori in più e 1 punto e in più). Per Mi rifaccio vivo 406mila e 4,82% di share.

Su Rai Tre per la nuova puntata del nuovo anno di Chi l’ha visto?, con Federica Sciarelli alla conduzione, 2,2 milioni di spettatori e 10,51% dopo la presentazione a 1,984 milioni e 7,6% (media a 2,187 milioni e 10,25%). Quindi per Linea Notte 692mila e 8,85%.

Il film di Italia 1 batte quelli di Rete4 e La7

Su Italia 1 per il film Outcast – L’Ultimo templare, diretto da Nick Powell nel 2014 e interpretato da Nicolas Cage, Hayden Christensen, Ron Smoorenburg, Yifei Liu, 1,115milioni di spettatori e 4,76%; quindi per Lucifer, 418mila e 3,41% e 299mila e 4,57%.

Su Rete 4 per la pellicola drammatica Out of time, con nel cast Denzel Washington, Eva Mendes, Sanaa Lathan, 776mila spettatori e 3,5 di share. Quindi per Il sesto giorno 194mila spettatori e 2,86% di share.

Su La7 per la pellicola cult The Mexican –  Amore senza la sicura, con Julia Roberts, Brad Pitt, Bob Balaban, James Gandolfini, J. K. Simmons, Sherman Augustus nel cast, 504mila spettatori e 2,2% di share. Per In mezzo scorre il fiume 100mila e 1,4%.

Nel preserale questi i risultati degli ascolti. Domina Insinna

Su Rai 1 per L’Eredità 3,545 milioni e 21,18% e 5,161 milioni e 24,85%; su Canale 5 per Avanti il primo! 2,589 milioni e 16,47% di share e per Avanti un altro! 4 milioni e 19,81% di share.

Su Rai3 il Tg3 delle 19.00 a 2,2 milioni e 11,71%; per il Tgr 2,844 milioni e 13,06%. Su Rete 4 Su Rete 4 per Fuori dal coro 759mila e 3,57% per Tempesta d’amore 972mila e 4,11%.

Alle 20 questi gli ascolti delle news

Per il Tg1 5,625 milioni di spettatori ed il 23,69%; su Canale 5 per il Tg5 4,456 milioni e 18,5% di share.  Per il Tg La7, 1,451 milioni di spettatori e 6,05%.

In access prime time questo il bilancio: Striscia batte la partita, Gruber batte Elisei (‘risucchiata’ in alto da Guancial e Pession) e Palombelli

Su Canale 5 per Striscia la Notizia 5,2 milioni di spettatori e 20,03%. Su Rai Due per il Tg2 2 milioni 7,93%, per Tg2 Post con Silvio Borrello, Guglielmo Golinelli e Matteo Cupi tra gli ospiti di Francesca Romana Elisei, 1,486 milioni di spettatori e 5,72%; su Rai3 per Non ho l’età, 1,7 milioni e 6,87% di share e per Un posto al sole 2,257 milioni e 8,72%. Su La7 per Otto e mezzo, con Claudio Borghi, Massimo Nava e Marianna Aprile ospiti di Lilli Gruber, 1,716 milioni di spettatori e 6,66% di share.

Su Rete 4 per Stasera Italia, con Carlo Cottarelli, Daniele Capezzone, Riccardo Molinari, Luciano Fontana e poi Renato Brunetta ospiti di Barbara Palombelli 1,274 milioni di spettatori e 5,1% di share e poi 1,138 milioni e 4,38%.

 

Emanuele Bruno

 

(In apertura un momento di Bayern-Liverpool, ieri su Rai1)