Pubblicato il 20/02/2019, 15:02 | Scritto da Tiziana Leone

Carlo Conti: Tornare a Sanremo? L’ho già fatto per tre volte, ma del doman non v’è certezza

Carlo Conti: Tornare a Sanremo? L’ho già fatto per tre volte, ma del doman non v’è certezza
Il conduttore tornerà alla guida dei David di Donatello il 27 marzo su Rai1, ma il suo nome è quello più accreditato per l'edizione di Sanremo del 2020.

Appena tornato dalle Maldive, dov’è stato in vacanza proprio durante le giornate sanremesi, Carlo Conti torna alla guida dei David di Donatello e della Corrida. Quanto al Festival chissà

Giura di non aver visto nulla del Festival di Sanremo, perché “occupato” alle Maldive, in vacanza con moglie e figlio. Ma alla fine ammette di aver preferito le canzoni di Enrico Nigiotti e Simone Cristicchi.

Quanto alle infinite polemiche sul sistema di votazione al Festival, Carlo Conti ricorda che nelle sue tre edizioni il sistema di voto incrociato tra diverse giurie ha fatto tutti felici e contenti, sia per le vendite dei dischi che per il responso del pubblico dell’Ariston. Ma ciascun direttore artistico ha facoltà di organizzare il Festival che ritiene già opportuno, perché chi ci mette la faccia è sempre e soltanto lui.

David di Donatello

In attesa di condurre i David di Donatello il 27 marzo in prima serata su Raiuno e di tornare alla Corrida la settimana prima, il conduttore  difende il difficile lavoro di Amadeus che ogni sabato sera guida Ora o Mai più contro la corazzata C’è Posta per te, come lui stesso racconta in questa intervista a TvZoom.

GUARDA LA VIDEO INTERVISTA

 

Tiziana Leone

 

(Nella foto Carlo Conti)