Pubblicato il 15/02/2019, 17:03 | Scritto da Tiziana Leone
Argomenti: , ,

Beppe Fiorello: La nostra arte al servizio della società. Così scelgo i personaggi da interpretare

Beppe Fiorello: La nostra arte al servizio della società. Così scelgo i personaggi da interpretare
L'attore interpreta Enzo Muscia nel film-tv Il mondo sulle spalle, in onda su Raiuno martedì prossimo. È la storia di un operaio che, con duri sacrifici, rileva la sua fabbrica vicina al fallimento.

Tratto da una storia vera, il film-tv, diretto da Nicola Campiotti, vede nel cast insieme a Beppe Fiorello anche Sara Zanier, Andrea Pennacchi ed Enrico Ianniello

Per il film-tv Il Mondo sulle spalle Beppe Fiorello si è ispirato alla storia di Enzo Muscia, Cavaliere al merito della Repubblica italiana, un uomo qualunque che senza mai perdere la speranza, ha difeso la sua dignità e il suo lavoro.

Nel film tv prodotto da Roberto Sessa e diretto da Nicola Campiotti, in onda martedì su Rai1, l’attore interpreta un operaio, che dopo la chiusura della fabbrica in cui lavorava rischia in proprio e si lancia in un’impresa folle, rimettendo in moto l’azienda e riassumendo i compagni che era stato costretto a lasciare a casa.

La storia

«Era il 2013 – ricorda lo stesso Muscia -. Siamo ripartiti con otto persone e oggi siamo in 40 con l’ultima apertura di una filiale a Torino, che mi ha permesso di andare a riprendere i compagni licenziati dalla precedente gestione. Il mio  obiettivo entro il 2019 è di riuscire a fare altre dieci assunzioni e arricchirmi di più dentro».

Per scovare queste storie, nascoste tra le pieghe della nostra società, Fiorello legge i quotidiani, si informa, non si lascia sfuggire nulla, in un continuo lavoro di ricerca che condivide con una Rai con cui ormai ha un rapporto professionale molto stretto, come lui stesso racconta in questa intervista a TvZoom. 

GUARDA IL VIDEO

 

Tiziana Leone

 

(Nella foto Beppe Fiorello)